L'albero di antonia - mostra palle di natale

Sono ben 255 le palle di Natale che partecipano al concorso "L'Albero di Antonia" e che si possono visitare nel suggestivo allestimento all'interno del rivellino del Castello di Compiano. Le hanno realizzate gli studenti delle scuole d'Italia – in totale 44 istituti scolastici, dalle primarie alle superiori. La grande attenzione attorno al concorso ha portato ad un ottimo risultato di partecipazione, tanto che sono arrivati lavori da tutta Italia, dalla vicina Parma come dalla lontana Lecce. 

Vi sono composizioni dal gusto classico e lavori sperimentali di elettronica e illuminotecnica; soggetti natalizi e religiosi, messaggi di pace; materiali artistici ma anche da recupero – tappi, bicchieri, cibo. Tutte le palle di Natale trovano visibilità nella mostra nel percorso interrato all'interno del rivellino del Castello. Si tratta di un ambiente suggestivo e dall'evidente architettura militare, destinato ad estrema difesa della porta del castello. Eppure è proprio lo spazio spoglio a far risaltare al meglio la forza estetica dei lavori degli studenti. Inoltre, la cornice più ampia di Compiano, che a buon merito vanta l'appartenenza tra i Borghi più belli d'Italia, garantisce una ulteriore dose di atmosfera natalizia.

Saranno i visitatori, con il proprio voto al termine della visita, a decretare il vincitore. La classe di riferimento del vincitore avrà l'opportunità di essere ospitata al Castello di Compiano per un giorno e una notte. Durante il soggiorno gli alunni avranno occasione di visitare i musei e fare attività ludiche a cura dello staff del castello. Un premio sarà riservato anche alle prime classificate per ogni ordine scolastico. I vincitori saranno resi pubblici il giorno 15 gennaio 2016.

Fino al 6 gennaio 2016 la mostra è visitabile a ingresso gratuito, neglio orari di apertura del Castello 10-19, e del ristorante Al Panigaccio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma Music Park, l'estate al massimo: Marlene Kuntz, Massimo Pericolo, Carl Brave e tanti altri

    • dal 24 maggio al 30 agosto 2019
    • Parma Music Park
  • Aperistreet in vigna

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 12 settembre 2019
    • Monte delle Vigne
  • Dal 10 marzo a ottobre 2019, 4 esclusivi appuntamenti con degustazione sensoriale per scoprire il Museo del Culatello e del Masalén di Polesine Parmense

    • dal 10 marzo al 31 ottobre 2019
    • Location varie
  • I Giardini della Paura XX: dall'11 luglio al 21 agosto

    • Gratis
    • dal 11 luglio al 21 agosto 2019
    • Giardini di San Paolo
Torna su
ParmaToday è in caricamento