l'argentino di ivano porpora ai diari

Mercoledì 17 ottobre alle Ore 18.00 alla Libreria Diari di bordo Presentazione del nuovo libro di Ivano Porpora, "L'Argentino", edito da Marsilio.

Con l'autore a dialogare sul libro gli scrittori Jacopo Masini e Roberto Camurri.

Nel 1958, in un paesino della Spagna popolato da contadini, artigiani, piccoli commercianti e famiglie che dominano su tutte le altre, l’arrivo di uno straniero male in arnese – l’Argentino – desta curiosità. Nessuno sa di preciso chi sia, ma il capo di una banda di ragazzini, Rosario, lo riconosce subito: l’Argentino altri non è che Gesù, tornato in terra per attraversare il male e farsi, di nuovo, carico del peccato del mondo. Rosario può riconoscerlo perché lui è, appunto, il male, il diavolo. E anche l’Argentino lo riconosce a sua volta, trasformando così il paesino in un campo di lotta.
Come già avveniva in Nudi come siamo stati, quello che Ivano Porpora crea nei suoi microcosmi paesani – sempre piccoli paesi, quasi villaggi – è un mondo nel quale ogni gesto, ogni parola si riduce a una questione di perdizione o salvezza, affrontando di petto il tema meraviglioso (e universale) della lotta tra la Vita e la Morte.
Ivano Porpora è nato nel 1976 a Viadana, in provincia di Mantova. Ha pubblicato il romanzo La conservazione metodica del dolore (Einaudi 2012), le poesie Parole d’amore che moriranno quando morirai (Miraggi 2016), la favola per bambini La vera storia del leone Gedeone (Corrimano 2016), le fiabe per adulti Fiabe così belle che non immaginerete mai (LiberAria 2017). Tiene corsi di scrittura in giro per l’Italia e pubblica una newsletter gratuita di scrittura

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento