La Fattoria di Vigheffio presenta Cosmo

       A SAFE SHELTER”

COSMO
Il pop italiano del futuro anteriore ovvero la tradizione musicale italiana rivisitata in chiave dance, psichedelica e moderna. Musica da club contaminata con disco in cassa dritta e groove spesso mutuati dalla techno e i suoi derivati commerciali anni '90. Bassi spezzati e fatti rimbalzare insieme ad arpeggi uniti ai synth per una produzione
che dal vivo dimostra tutta la sua energia. A cantare è Marco Bianchi dei Drink To Me e Cosmo è il suo progetto che con “L’ultima Festa” ha fatto il giro
prima delle radio ed ora dei festival italiani.

https://www.facebook.com/cosmoitaly
https://cosmomusica.tumblr.com/

opening act:

A SAFE SHELTER
A Safe Shelter rimane sospeso in statiche atmosfere ambient, a far da collante ci sono chitarre, sintetizzatori, field recording registrati chissà dove. Simone Zagari scrive suona, produce e mixa facendo convivere droni e cassa dritta, vocal ipnotici e chitarre, percussioni elaborate e momenti più minimali.

https://www.facebook.com/asafeshelter
https://www.rockit.it/asafeshelter
_________________________________________________

FATTORIA DI VIGHEFFIO
Via Vigheffio n. 17 - 43044 Collecchio (PR) 
tel. 393 8512833
www.coopavalon.itfattoriavigheffio@coopavalon.it
_________________________________________________

BEAT TO BE
https://beattobe.com/
ROCK THE BAITA
https://rockthebaita.tumblr.com/

                                               

INGRESSO LIBERO

SERVIZIO BAR E PANINI 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento