la malvasia che non ti aspetti

Il XXIV Festival della Malvasia Cosèta d'Or che si terrà il 18 e 19 maggio nel Comune di Sala Baganza proporrà un calendario ricco di appuntamenti di divulgazione scientifica con al centro la Malvasia di Candia delle cantine del Consorzio Vini Colli di Parma insieme alle sue “sorelle” italiane e straniere. La Malvasia sarà la protagonista di degustazioni guidate dall’AIS Emilia, che per l’occasione ha organizzato due masterclass.
La seconda, dal titolo “La Malvasia che non ti aspetti”, si terrà domenica 19 maggio presso la sala conferenze della Rocca Sanvitale alle ore 16.30 e sarà condotta dai sommelier degustatori di AIS Parma Maura Gigatti e Davide Covati.
Il costo della masterclass è di 25 euro e sarà a numero chiuso con un massimo di 60 posti.
E' richiesta l’iscrizione solo ed esclusivamente mediante mail all'indirizzo amministrazione.pr@aisemilia.it.
Successivamente alla conferma della disponibilità dei posti il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario al seguente IBAN: IT93V 03069 13098 1000 0000 5805 intestato ad AIS Emilia, indicando nome e cognome del/dei partecipanti e con la con la dicitura “Masterclass Malvasia 19 maggio”. In caso di prenotazione e mancata partecipazione non sono previsti rimborsi.
Per ulteriori informazioni telefonare al numero 3395362229.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma 2020 in 48 ore: un itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura

    • dal 15 gennaio al 30 settembre 2020
    • Location varie
  • 'Vincent Van Gogh Multimedia & Friends': dal 31 gennaio al 31 maggio

    • dal 31 gennaio al 31 maggio 2020
    • Palazzo Dalla Rosa Prati
  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • Time Machine - Vedere e sperimentare il tempo

    • dal 13 gennaio al 3 maggio 2020
    • Palazzo del Governatore
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento