La nona edizione dei Venerdì piacentini al suo giro di boa: il programma

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 05/07/2019 al 19/07/2019
    21.00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Con la terza serata del 5 luglio, giunge al giro di boa la nona edizione del Festival dei Venerdì Piacentini, la kermesse ideata dall’agenzia di comunicazione Blacklemon che con i suoi oltre 200 eventi e le sue 5 serate estive si colloca tra gliappuntamenti più apprezzati in Emilia, grazie anche alla sempre crescente partecipazione dei visitatori che da Parma e Reggio scelgono di trascorrere una serata nella vicina cittadina emiliana.

IN PIAZZA CAVALLI 
Torna ai piedi di Palazzo Gotico uno dei momenti più attesi del Festival. Come ormai da tradizione in piazza Cavalli sarà la volta del Gran Galà del Pattinaggio, lo show che vede protagonisti i più grandi campioni italiani del pattinaggio artistico su rotelle come Patrick Venerucci che ha al suo attivo 9 medaglie d’oro di cui 6 mondiali, o Tanja Romano, pluricampionessa mondiale con 21 medaglie d’oro all’attivo). Regia, anima e mente delloa serata, la Gymnasium Roller School, che incanterà tutti con le sue coreografie d’eccezione. 

IN PIAZZA BORGO
Una serata tutta all’insegna dello stile inglese, UK Mod Soul & Ska, quella che si svolgerà nella piazza più allegra delFerstival. Piazza Borgo torna infatti al centro del movimendo Mod londinese, con una sfilata coreografica di vespe e lambrette tirate a lucido per una serata dai ritmi inconfondibili. Un appuntamento curato da Chez Art mentre a far ballare la piazza ci penserà il DJ Set by Mary Perotti e RP Sounds. 

IN PIAZZA DUOMO
La piazza all’ombra della Cattedrale sarà invece un’esplosione di pura energia grazie all’esibizione live di una delle band più vulcaniche del territorio piacentino: sarà la William Fox Live Band a scaldare infatti il sempre più affezionato pubblico che durante i venerdì piacentini scelgono di vivere la piazza del Duomo, dove William e i suoi ragazzi proporranno un repertorio di grandi successi del momento e del passato, dove le sorprese saranno tante ma il risultato sempre lo stesso: tanto divertimento per tutti. Ad affascinare grandi e piccini, prima del concerto, le acrobazione di Acroyoga Tadam: li abbiamo già conosciuti e amati come artisti circensi: questa sera Tadam porta in piazza una nuova disciplina che miscela ginnastica acrobatica, movimentoconsapevole e la respirazione dello yoga: una dimostrazione che lascerà spazio amche a tutti coloro che vorranno provare insieme.

GIARDINI MERLUZZO
In uno dei giardini più belli della città, la Luppoleria questa sera propone una serata dal fascino senza tempo legata ai suoni ricchi di sfumature che solo i vinili posso regalare. Ad animare il parco cuore pulsante del quartiere Roma, sarà il DJ Set firmato Santa Fabbrica, per gustarsi le birrette uniche della Luppoleria. 

GALLERIA DELLA BORSA
Django Reinhardt è sinonimo di Swing Gipsy. La sua musica ha ispirato Carmello Tartamella che nel 2003 ha fondato il Django’s Clan e che questa sera si esibirà insieme ad alcuni dei migliori musicisti sulla scena al Bar della Borsa, a due passi da piazza Cavalli. 

IN VIA SAN SIRO
Proseguono gli appuntamenti con la musica anche al Dubliners Irish Pub di via San Siro, dove per questo terzo appuntamento dei Venerdì Piacentini si ballerà e ascolterà il sound pieno e generoso by Nameless-a Dj

SUL CORSO
Una serata dedicata allo sport anche sul Corso dove, all’altezza del Dolmen, Crossfit Piacenza offrirà ai passanti varie dimostrazioni delle proprie attività tutte dedicate al crossfit, Weihtlifting e mobility. Il Corso sarà scaldato anchedalle note inconfondibili di DJ Paul Zeller che con la sua musica elettronica e sound d’atmosferà animerà una delle strade più vive della città.

VENERDI PIACENTINI – IL FESTIVAL
I Venerdì Piacentini sono la più importante manifestazione culturale, turistica e commerciale della Provincia di Piacenza, un evento giunto alla nona edizione i cui numeri sono sempre in crescita. Lo scorso anno si è registrato il record di 280.000 visitatori in 5 serate, con almeno 130.000 turisti provenienti prevalentemente dalla Lombardia e unindotto per il commercio in centro storico stimato dalle associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti in almeno 7 milioni di euro, che potrebbero arrivare a 30 milioni se il tessuto ricettivo della provincia riuscisse a creareiniziative in grado di stimolare il pernottamento dei turisti.

Sui Venerdì Piacentini hanno scritto giornali a Milano, parlando di “esodo” del venerdì sera verso la vicina città emiliana, ma anche di Parma, Lodi, Cremona, persino Rimini. Una lunga coda di auto ogni sera dal casello autostradale del “Basso Lodigiano” serpeggia lungo il ponte sul Po fino al centro storico di Piacenza. “Questi risultati sono frutto di un lavoro di anni sulla promozione del festival, ma anche del brand Piacenza dal punto di vista turistico e commerciale”, ha spiegato Nicola Bellotti, ideatore del format e consulente strategico specializzato nella comunicazione digitale. “Abbiamo investito il 90% delle risorse sui social media, puntando a raccontare Piacenza e il suofestival a chi risiede nelle città più vicine, con un piano editoriale sviluppato nell’arco di un anno, che solo nel 2018 ha raggiunto oltre 1.200.000 persone e generato un forte interesse anche per il prodotto locale”.

Il successo di questa kermesse è stato oggetto di studi anche da parte dell’Università Cattolica. Secondo una ricerca della Facoltà di Economia, i Venerdì Piacentini sono considerati l’iniziativa culturale più significativa ed apprezzata a Piacenza. A definirla il principale evento culturale locale sono stati l’81,8% dei giovani, il 50,2% degli adulti, ma anche il 38,0% degli ultra-sessantenni intervistati.
 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • 'Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977': al via la mostra alla Magnani Rocca

    • dal 7 settembre al 8 dicembre 2019
    • Fondazione Magnani Rocca
  • " da lennon a battisti .... & gli altri "

    • Gratis
    • 7 dicembre 2019
    • TEATRO CRYSTAL
  • Nek al Regio: verso il tutto esaurito

    • 11 dicembre 2019
    • Teatro Regio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento