letti di notte a parma : #lamoreaitempideidiari

La Notte è libera. In vista della nuova edizione di Letti di notte, sabato 17 giugno, i lettori potranno diventare protagonisti ai Diari acquistando un libro che affronti la tematica dell'amore, il cardine della notte bianca delle librerie quest'anno dedicata a Sogni e sognatori. Alle 18:00 di Sabato 17 giugno ai Diari di bordo ci sarà l'incontro con l'autrice di Un'imprecisa cosa felice,Silvia Greco, Hacca edizioni e, a partire dalle 21, i presenti si lasceranno guidare, a occhi chiusi, dalle suggestioni olfattive e gustative che si alterneranno a letture dedicate al tema. L'autore scelto per aprire la seconda parte di Letti di notte è Gabriel Garcia Marquez, in occasione dei 90 anni dalla nascita, con una lettura da parte dei librai di borgo santa Brigida Alice e Antonello, di estratti da alcune delle sue pagine più significative. A seguire, i protagonisti saranno i lettori, che leggeranno ad Alta Voce le pagine più significative dei libri dedicati all'amore scelti da loro nel corso del mese di Maggio. L'intento è quello di trasmettere un segnale forte in sostegno di realtà indipendenti attraverso l'acquisto di un libro tematico nel corso del mese dedicato alla lettura e, al contempo, partecipare attivamente a una serata di letture ad Alta voce scegliendo autonomamente le pagine ritenute dai lettori più significative per incarnare il tema della notte bianca. Un progetto interattivo perchè i lettori che aderiranno all'iniziativa saranno anche protagonisti del videoclip dedicato al tema dell'amore nei libri, che sarà girato nel corso della serata con il titolo omonimo a ricalcare il senso della notte bianca: L'amore ai tempi dei Diari.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento