L'autunno nel segno dell'arte contemporanea

In programma due proposte inedite: la grande mostra dedicata a Claudio Parmiggiani e InContemporanea Parma Festival, una nuova e articolata iniziativa dedicata al teatro di prosa.

Sarà un autunno speciale nel segno dell'arte contemporanea quello che sta per andare in scena a Parma. In programma due proposte inedite, che si profilano decisamente stimolanti: la grande mostra dedicata a un artista del calibro di Claudio Parmiggiani e InContemporanea Parma Festival, una nuova e articolata iniziativa dedicata al teatro di prosa.
"Ribadiamo la nostra intenzione di puntare decisamente sulla nuova frontiera del contemporaneo: - tiene a sottolineare il Sindaco Pietro Vignali - viene così potenziato un importante percorso progettuale iniziato con la riapertura di Palazzo del Governatore e con la fortunata mostra Nove100. Parma deve proporsi sempre di più come un grande laboratorio di creatività, in cui si confrontano idee, si sperimentano linguaggi nuovi, si consolida con significati innovativi la grande tradizione culturale che da sempre ci contraddistingue in Italia e nel mondo. Questa costituisce una scommessa decisiva per il futuro della nostra città: in questo modo potremo rafforzare, rendendola sempre più significativa, la nostra presenza nell'ambito dei maggiori circuiti internazionali, facendo così della cultura un decisivo volano per lo sviluppo e per la crescita della nostra comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

Torna su
ParmaToday è in caricamento