Federica Rossi in mostra a Bruxelles - The law of life

L'artista parmigiana Federica Rossi esporrà, dal 10 al 31 maggio 2012, circa 20 opere negli spazi dell'Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, in Belgio

Un'opera

Federica Rossi in mostra a Bruxelles - The law of life

L’artista Federica Rossi esporrà, dal 10 al 31 maggio 2012, circa 20 opere negli spazi dell’ Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, in Belgio.

Federica Rossi, classe 1972, vive e lavora a Parma e, fin dagli esordi, ha collaborato con importanti esponenti del mondo artistico. Ha esposto in gallerie, Istituzioni e le sue opere sono collocate in collezioni pubbliche e private. Partecipa a diverse mostre personali in Europa e negli Stati Uniti. La mostra, dal titolo The law of life (La legge della vita) , segue le precedenti The power of the soul e Mother Earth, presentate agli Istituti Italiani di Cultura di Londra e Copenaghen.

«Infiniti significati derivano da un’unica legge: The law of life,».

Da queste parole, si comprende il significato del titolo della mostra, il cui scopo è quello di sensibilizzare l’uomo a un percorso spirituale mediante un ascolto interiore. La sua pittura è paragonata a “un esercizio di osservazione interiore della mente e del cuore, che si traduce in un immersione totale nel percorso degli stati d’animo, delle sensazioni che si incontrano e si dilatano nello spazio e nella mente”.

THE LAW OF LIFE è il titolo della mostra che Federica Rossi, artista parmigiana, propone all' Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles a partire dal 10 maggio prossimo. Un percorso alla ricerca delle ragioni essenziali della vita affidata  a quadri di grande impatto emotivo. La mostra è sostenuta dalla Regione Emilia Romagna, all'interno del programma Regione Emilia-Romagna, Cultura D’Europa e dalla Consulta degli Emiliano Romagnoli nel mondo . Prestigiosi Istituti Italiani di Cultura nel mondo ( Londra , Copenaghen ed in prospettiva Ankara ) hanno ospitato e ospiteranno eventi dell'artista. La finalità è quella di promuovere nel mondo una immagine dell'Italia non solo come “ luogo “ simbolo dell'arte del passato ma anche in una dimensione di costante ricerca verso l' arte del futuro attraverso il lavoro di giovani artisti italiani.

Questo è il senso dell'investimento strategico compiuto dalle Istituzioni che rappresentano la Cultura Italiana nel mondo ospitando giovani artisti contemporanei come Federica Rossi. La mostra che si inaugurerà a Bruxelles il 10 maggio assume anche un significato particolare l'evento è importante perchè è inserito nelle manifestazioni relative alla Festa dell'Europa  organizzate nel luogo simbolo delle Istituzioni Europee. E' un contributo importante dell' Italia, della Regione Emilia Romagna e di Parma in questo senso. L'evento è importante e significativo perchè legato al ruolo che la nostra città ricopre nella dimensione europea ( sede di Efsa, del Collegio europeo ) e dell'interesse che da noi è sempre stato riservato ai temi europei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sito ufficiale: www.federicarossi.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento