menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le "Meduse" di Nicoletta Belletti in mostra al 63 di strada Farini

L'artista vive e lavora a Parma. La materia è una parte sostanziale, e caratterizzante, dei suoi quadri. La tecnica usata è acrilico materico su tavola steso utilizzando la spatola, aggiungendo in alcuni casi elementi come sabbia, pietre e altro

La seduzione del mare è incredibile, è fantasia di colori, gioco di luci e di trasparenze. Per la pittura, gli abissi marini e le “forme” che li abitano hanno un fascino inaudito. Ritrarre la magia di un mondo così variegato e mutabile, è una sfida per il “pennello”. Ricreare anche una piccola sensazione che ne sappia cogliere l’essenza è già un grande obbiettivo. Banchi di pesci che si muovono all’unisono e meduse flutuanti, che sono un pò come le Sirene, attraggono per la loro bellezza così come spaventano per la loro pericolosità. Queste “Meduse” le possiamo toccare, ammirare da vicino, ridotte in una dimensione materica che cattura e cristallizza l’incantevole movimento dei loro inquieti tentacoli.

Dopo la serie dei fiori di grande dimensione e dei ritratti espressivi di animali, l'artista Nicoletta Belletti, ispirandosi alle suggestioni marine, ha dato il via ad una esposizione di quadri dedicata a meduse e pesci, realizzati sempre nel suo stile personale, con la tecnica dell’acrilico materico e resina su tavola.

Nicoletta Belletti
Classe 1967, vive e lavora a Parma. La materia è una parte sostanziale, e caratterizzante, dei suoi quadri. La tecnica usata è acrilico materico su tavola steso utilizzando la spatola, aggiungendo in alcuni casi elementi come sabbia, pietre e altro. Dal 2000 ha cominciato a esporre con un crescente interesse da parte del pubblico. Nicoletta Belletti ha cominciato sviluppando solo fiori perché riteneva fossero maltrattati dalla critica e dagli artisti in quanto considerati vecchi e stantii. La sua è stata una sfida per togliere il fiore dal cliché a cui era relegato ingiustamente, dimostrando che è ancora moderno, se adeguatamente reinterpretato. L’amore per gli animali l’ha portata a dipingere una serie di ritratti, dal taglio pittorico originale ed espressivo. Per creare una mostra permanente delle sue opere, ha aperto ormai da più di 10 anni uno spazio espositivo in via Farini 63/b a Parma, dove riceve su appuntamento.

Per informazioni: tel.3475945165 – e mail  info@nicolettabelletti.it – www.nicolettabelletti.it
 
GUARDA TUTTE LE "MEDUSE" IN ESPOSIZIONE
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento