Progetti rosa, le 'Muse' si incontrano oggi pomeriggio al Parma Rotta

Il club è composto da 39 donne che hanno raggiunto prestigiosi traguardi in diversi ambiti, dall'impresa al sociale. L'incontro mira a sviluppare progetti per l'affermazione delle professionalità femminili

Foto di gruppo al Premio Musa 2011

Oggi pomeriggio alle ore 18.00, le 39 vincitrici del Premio Musa, evento organizzato da Gruppo Comunicare con l’intento di valorizzare le donne che si sono distinte in vari ambiti lavorativi per professionalità e competenza, si sono date appuntamento presso il ristorante “Parma Rotta per scambiarsi i tradizionali auguri prima delle festività natalizie ma, soprattutto, per rafforzare e concretizzare il loro impegno verso le future generazioni e la promozione di una cultura di genere attenta alla parità coinvolgendo diversi settori della nostra società.

Il Club, fondato il 6 marzo 2009 in occasione della prima edizione dell’evento, ha da sempre, infatti, come principale obiettivo quello di  sviluppare una fitta rete di contatti, tutti in rosa, che attraverso la condivisione di idee, di esperienze, di know-how portino allo sviluppo di progetti concreti volti a promuovere e sostenere l’affermazione delle professionalità femminili nel nostro territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incontro sarà anche l'occasione per individuare una sede stabile per le riunioni delle 'Muse', anche in considerazione del fatto che il club è composto da ben 39 membri ed è destinato a crescere nei prossimi anni.
Tra le personalità che saranno presenti all'incontro di venerdì 2 dicembre, Irene Pivetti (ex presidente della Camera), Cristina Bazzini (Colser-Auroradomus), Cristina Mazza (Ascom), Manuela Amadei (sindaco di Zibello), Anna Poletti Zanella (Associazione J.B. Boudard).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i 'furbetti' del supermercato: "Chi esce per comprare solo una birra è incosciente"

  • Coronavirus: dopo Piacenza nuove restrizioni in arrivo anche a Parma

  • Coronavirus: a Parma sabato e domenica chiusi centri commerciali e supermercati

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus: il Gruppo Chiesi dona 3 milioni di euro e aumenta del 25% lo stipendio dei lavoratori

  • Coronavirus, Venturi: "Sistema al collasso se a Parma i contagi non diminuiscono"

Torna su
ParmaToday è in caricamento