“musiche per i giorni di festa” alla casa della musica. due prestigiosi concerti, a ingresso gratuito, le domeniche 28 dicembre e 4 gennaio

S'intitola "Musiche per i giorni di festa", ed è una prestigiosa mini-rassegna concertistica fatta di due appuntamenti di assoluto valore musicale e di intenso e profondo significato augurale, che si terranno nella Sala dei Concerti della Casa della Musica, a ingresso gratuito, nelle domeniche 28 dicembre 2014 e 4 gennaio 2015, entrambi alle ore 17.

Primo appuntamento è quello con uno dei più alti capolavori di Gioachino Rossini, la Petite Messe Solennelle per soprano, contralto, tenore, basso, coro, pianoforte e armonium, che sarà eseguita da uno dei complessi italiani più accreditati in campo internazionale nel repertorio cameristico, corale e strumentale, La Stagione Armonica diretta da Sergio Balestracci, e con la partecipazione di Valentina Coladonato, soprano, Gabriella Martellacci, contralto, Vincenzo Di Donato, tenore, Sergio Foresti, basso, Matteo Andri, pianoforte e Daniel Perer, armonium.

Secondo appuntamento quello con il Reale Concerto Ensemble, Luca Fanfoni violino solista; sarà un concerto-omaggio al grande violinista-compositore Pietro Antonio Locatelli, di cui quest'anno si celebra il 250° anniversario della morte: in programma, il Concerto a quattro per archi in re maggiore op. I n. 5, il Concerto in la minore per violino e archi, la Sinfonia Funebre in fa minore per 2 violini, viola e basso "Composta per le esequie della sua donna che si celebrano a Roma" e infine il Concerto per violino e archi in re maggiore.

«Lo spirito augurale che le musiche scelte per questi giorni di festa esprimono - dice l'organizzatore della rassegna, il professor Marco Capra - assume per la Casa della Musica un significato particolare, poiché l'occasione coincide con il decimo anniversario da quando essa è divenuta istituzione comunale. Per questa ragione, l'augurio è rivolto non solo alla Città, ma soprattutto e con particolare affetto a tutti coloro che nei dieci anni trascorsi hanno fatto in modo che la Casa della Musica rappresentasse nel modo migliore quella vocazione all'approfondimento e alla diffusione della cultura musicale che i suoi ispiratori vollero in essa prefigurare al tempo della sua fondazione».

Si ricorda che entrambi i concerti sono a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili, e che sono realizzati col contributo di Banca Monte Parma.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma Music Park, l'estate al massimo: Marlene Kuntz, Massimo Pericolo, Carl Brave e tanti altri

    • dal 24 maggio al 30 agosto 2019
    • Parma Music Park
  • Aperistreet in vigna

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 12 settembre 2019
    • Monte delle Vigne
  • Dal 10 marzo a ottobre 2019, 4 esclusivi appuntamenti con degustazione sensoriale per scoprire il Museo del Culatello e del Masalén di Polesine Parmense

    • dal 10 marzo al 31 ottobre 2019
    • Location varie
  • Mike Highsnob al Campus Industry

    • dal 6 ottobre 2018 al 6 ottobre 2019
    • Campus Industry
Torna su
ParmaToday è in caricamento