Mercoledì, 19 Maggio 2021
Eventi San Leonardo / Via Pasubio

Natura Dèi Teatri, in 'Mi sottopongo al peso' le visioni dell'Eneide di Lenz

Il secondo capitolo dell'indagine artistica della formazione di Parma intorno al libro di Virgilio è riempito dalle sonorità elettroniche di Andrea Azzali, stasera alle 21 il quarto episodio: 'I Draghi'

AENEIS 2 # Mi sottopongo al peso

AENEIS 2 # Mi sottopongo al peso, creazione di Maria Federica Maestri e Francesco Pititto, è il titolo del secondo capitolo performativo dell'indagine artistica che Lenz Rifrazioni sta conducendo intorno ai dodici libri dell'Eneide di Virgilio, presentata all'interno della sedicesima edizione del Festival Natura Dèi Teatri. In scena il testo si azzera, lo spazio diviene muto, lasciando che le sonorità elettroniche, eseguite dal vivo da Andrea Azzali-Monophon, si approprino del divenire gestuale e a tratti rituale dei performer. Un Enea già vecchio, interpretato da Giuseppe Barigazzi, si incarica -si sottopone al peso- del padre Anchise, un Giancarlo Ilari inaspettato che dalla sedia a rotelle su cui è posto intraprende un dialogo del dolore con il figlio, futuro fondatore di una Roma che appare già decaduta, morta: inevitabile proseguimento di un potere che non ha bisogno di nuove pulsioni per riprodursi -di padre in padre,- sempre uguale a sè stesso. I gesti sono semplici, quasi tecnici: è la solitudine della vecchiaia che si appresta ad abbandonare un corpo in agonia.


Una pazza Creusa, moglie morente di Enea dopo l'incendio della città di Troia -interpretata da Valentina Barbarini- si dimena tra i letti sporchi di sangue di un'ospedale improvvisato, quasi di emergenza. Le corsie già sembrano strade di una città spinta alla morte. I letti, già nello spettacolo Dantons Tod, intepretato da un gruppo di ex degenti psichiatrici del manicomio di Colorno, accolgono la danza ferita dell'ombra di Creusa. Atmosfere oniriche e aperte ad accogliere la musica di Azzali, che da anni lavora con Lenz Rifrazioni. Stasera il programma dI Natura Dèi Teatri prevede, alle 21 presso Lenz Teatro in via Pasubio, 3,  la presentazione del quarto capitolo dell'Eneide, AENEIS 4 # I DRAGHI e, alle 22.30, la proiezione del documentario Spell del collettivo Zapruder Filmmakkersgroup.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natura Dèi Teatri, in 'Mi sottopongo al peso' le visioni dell'Eneide di Lenz

ParmaToday è in caricamento