Nel Segno del Giglio d’Autunno: al via la prima edizione

  • Dove
    Parco Cittadella
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 18/09/2020 al 20/09/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    € 5,00 tariffa unica, gratuito under 12 anni, portatori di handicap e relativo accompagnatore
  • Altre Informazioni

Per la prima volta a Parma, la manifestazione Nel Segno del Giglio d’Autunno, organizzata e promossa da Società Cooperativa Artour e patrocinata dal Comune di Parma, rientra negli eventi previsti dal programma di Parma Capitale della Cultura 2020-2021. Il titolo della manifestazione, richiama immediatamente una mostra primaverile - punto di riferimento di tutti gli appassionati di piante e fiori- molto nota, Nel Segno del Giglio, storicamente collocata nel parco della Reggia di Colorno, il Palazzo Ducale di Maria Luigia d’Austria Duchessa di Parma. Perché proporre una versione autunnale di Nel Segno del Giglio? Perché l’autunno, con il suo clima mite, l’umidità notturna costante, il terreno più accogliente, è la stagione ideale per mettere a dimora piante perenni o biennali, cespugli e siepi, per rifare i prati sofferenti e riempire antiestetici buchi nelle aiuole o nei vasi derivati da piante seccate o ammalate. 

In un anno particolarmente difficile come il 2020, segnato dalla grande emergenza sanitaria, il ritrovarsi di molti dei migliori florovivaisti conferma che il “verde” e la cultura del verde sono assolutamente necessari al benessere delle persone e alla diffusione del “bello”, richiamando più che mai l’interesse del pubblico. Le piante e i fiori, infatti, possono disegnare, arredare, completare ogni angolo di giardino, terrazzo o balcone, contribuendo anche a migliorare la qualità dell’aria.

Protagonisti assoluti della manifestazione sono i vivaisti, una trentina di raffinati espositori che proporranno coloratissime piante che fioriscono in autunno. Scoprirete dunque splendide dalie inglesi dal fogliame quasi nero e dai grandi fiori, piante a bassissime esigenze idriche come il Sedum Matrona, tradescantie in varietà non comuni, cespugli fioriti come abelia grandiflora e lagerstroemia rubra magnifica, esotiche tricyrtis, l’eclettica hakonechloa macra e le intriganti hoste, succulente particolari dalla fioritura straordinaria come la stapelia variegata, rose variegate in nuove sfumature, aromatiche perenni, erbacee perenni o biennali, bulbi tuberi e rizomi da piantare ora per poterne godere le prolungate – e spesso profumate - fioriture il prossimo anno.

Chi non ha il giardino ma ama arredare la casa con le piante, troverà originali kokedama e piante da interno insolite, anche da appendere in qualsiasi angolo della casa laddove non ci sia spazio per posarle a terra. Chi invece vorrà entrare nel magico mondo delle zucche, si stupirà delle innumerevoli varietà, sia a scopo alimentare che decorativo. La manifestazione accoglie anche espositori con arredi da esterno e da giardino, aziende agricole locali e non con specialità alimentari, artigiani selezionati per la qualità delle loro proposte artistiche - dai curiosi segnavento alle ceramiche Raku - e per l’utilizzo di materiali naturali. I bricoleur del giardinaggio troveranno invece i migliori attrezzi da giardinaggio.

Per i bambini
Fra le curiosità che piaceranno ai bambini, l’associazione Rescue Dog porterà in esposizione alcuni esemplari esotici e illustrerà l’importanza della pet-terapy e della relazione con l’animale da compagnia. Inoltre, Atelier di Cartoline: La Bella Cittadella. Atelier di pittura “en plein air”: per impressionare su cartoncini speciali scorci di vicoli, palazzi, giardini e, perché no, cani e gatti... della Cittadella di Parma. Con gessetti e matite colorate Mariaestella Coli – Maestra d’Arte e Atelierista di scuola d’infanzia - accompagnerà i bambini a raccogliere la bellezza della propria città, disegnandola.

Domenica dalle 10 alle 13 - massimo 8 bambini per sessione di disegno, le sessioni avranno la durata di circa 30/40’

Nel corso delle tre giornate, presso il Gazebo del Verde si svolgeranno brevi chiacchierate su un tema molto sfaccettato “BIOFILIE, incontri di ecologia affettiva” a cura di Vitaliano Biondi

 venerdi 18 settembre h 16,30
CONTRIBUTI FEMMINILI ALLA CULTURA D’AMBIENTE
Donne giardiniere in Europa in età moderna, Carla Benocci; Nuove pratiche estetiche, Antonella de Nisco;
Un'esperienza di economia circolare a Roma, Pinuccia Montanari; Alla Ricerca delle Donne Pastore, Anna Kauber;
Discriminazione di genere nelle piante, Ugo Pellini 

 sabato 19 settembre h 16,30
IL GIARDINO PIGRO
Presentazione del libro e incontro con l’autore Carlo Baldazzi  domenica 20 settembre h 16,30

FACERE CUM HERBIS
Herbarie e il potere delle erbe, con Stefania La Badessa, che presenterà anche libri di cui è autrice

INFO
Nel Segno del Giglio D’AUTUNNO 1 a edizione
PARMA PARCO DELLA CITTADELLA
Venerdì 18, Sabato 19 e Domenica 20 Settembre 2020
Apertura ore 10.00 – 19.00
Venerdì 18
• Inaugurazione e apertura al pubblico
Ore 10.00

BIGLIETTI DI INGRESSO:
€ 5,00 tariffa unica
GRATUITO under 12 anni, portatori di handicap e relativo accompagnatore. E’ consentito l’ingresso ai cani
VENDITA ON LINE
https://www.ciaotickets.com/biglietti/nel-segno-del-giglio-dautunno-2020

Nei giorni della manifestazione la Cittadella di Parma rimarrà normalmente aperta a tutti, poiché la mostra-mercato sarà allestita in un'area circoscritta e perimetrata del parco, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid. 

I SERVIZI PER IL PUBBLICO
 INFO POINT con deposito piante per lasciare gli acquisti attesa del ritiro e continuare la visita
 SERVIZIO DI TRASPORTO degli acquisti grazie all’utilizzo di auto elettriche e personale dedicato
 SERVIZIO CARRIOLE gestito dallo STAFF del GIGLIO

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma 2020 in 48 ore: un itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura

    • dal 15 gennaio al 30 settembre 2020
    • Location varie
  • Settembre Gastronomico: la cultura del cibo invade Parma

    • dal 30 agosto al 27 settembre 2020
    • Location varie
  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • Florilegium di Rebecca Louise Law a Parma2020 per Pharmacopea

    • Gratis
    • dal 29 febbraio al 19 dicembre 2020
    • Antica Farmacia S. Filippo Neri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ParmaToday è in caricamento