Non chiamatelo raptus

Femminile e pungente come solo un personaggio nato dalla mano di una donna sa essere, Anarkikka finalmente sbarca a Parma. Dal 21 al 30 novembre, infatti, presso l' Hubcafè Parma sarà allestita la mostra "Non chiamatelo raptus" con tante vignette firmate Stefania Spanò per raccontare, con l'aiuto di Anarkikka e del suo ciuffo ribelle, la violenza contro le donne.  L'inaugurazione della mostra è prevista per sabato 21 novembre alle 18:30 e con noi ci sarà anche Laura Lola Colombari, in arte dj Loliz! L'evento è organizzato dall' Associazione Centro Antiviolenza di Parma in collaborazione con l'Hub Café di Parma.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Altri tre giganti sulla Strada del Melodramma di Busseto

    • 28 febbraio 2021
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento