notte di san lorenzo: cena benefica con concerto di carla they, all’arena sunshine di tizzano

Lunedi 10 agosto Notte di San Lorenzo alle 20,00 all’Arena Sunshine di Tizzano.
Cena con concerto del Trio Corde Armoniche con Carla They. Prenotazione obbligatoria (sino ad esaurimento posti) contattare Brunella al 3481554061 o Irene 3926704837, anche con SMS o Whatsapp.

Notte delle stelle a Tizzano, per la tradizionale cena a scopo benefico in favore di Lega Italiana Fibrosi Cistica Emilia. L’edizione 2020 apparirà ancor più luminosa grazie alla partecipazione di straordinari artisti in concerto. Si esibirà infatti, nella nuova cornice dell’Arena Sunshine di Tizzano, il Trio Corde Armoniche, con Carla They all’arpa, Marina Mammarella al violino e Agide Bandini al contrabbasso.

Il trio, nonostante la recente formazione, ha già tenuto numerosi concerti in importanti location quali il teatro Bibiena di Mantova, Il Giardino degli Angeli di Bologna, basilica della Steccata, palazzo Rasponi di Ravenna, Corale Verdi, villa La caplèra di Medesano, palazzo Berzieri di Salsomaggiore Terme e altri ancora. Proporranno un accattivante programma di musiche tratte da film, famose canzoni e arie d'opera. La proposta degli artisti, nel corso della serata delle stelle, sarà quella di accompagnare gli spettatori all’interno di un percorso musicale scandito dal tempo. Il concerto, dal titolo "Musica nei secoli" prevede brani che vanno dal 1600 ai giorni nostri con compositori del calibro di Bach, Mascagni e Verdi ma anche Simon e Garfunkel oltre a Louis Armstrong, per citarne alcuni.

La cena con concerto, quest’anno si svolgerà nella suggestiva cornice dell’Arena Sunshine di Tizzano, in posizione sopraelevata a dominare l’intera vallata circostante, con inizio alle ore 20,00 e al costo € 25,00 complessivi. L’evento gode del patrocinio del Comune di Tizzano ed è organizzato dai volontari della LIFC Emilia con l'aiuto di Associazione Tizzano Vivo. A loro si affiancano esercenti ed aziende del territorio che con le loro donazioni e forniture, contribuiscono alla buona riuscita della cena e della serata.



L’intero ricavato sarà devoluto alla LIFC Emilia, Lega Italiana Fibrosi Cistica Emilia, che ha sede a Parma e opera a sostegno dei pazienti affetti da fibrosi cistica. Si tratta per loro di un momento difficile quello segnato dall’emergenza sanitaria, in quanto soggetti sensibili, a rischio per la loro patologia pregressa. Una doppia emergenza, proteggersi dal Covid-19 e continuare a promuovere la ricerca sulla fibrosi cistica, la malattia genetica grave più diffusa che blocca i polmoni e toglie il respiro.



L’Associazione lavora in stretta collaborazione con il Centro di cura regionale FC che ha sede presso il Maggiore di Parma. Mai come oggi si fa urgente sostenere la lotta alla Fibrosi Cistica. Da qui l’invito a partecipare e vivere l’emozione di una stella cadente all’Arena di Tizzano, per donare un respiro in più ai malati di fibrosi cistica.


L’evento si svolgerà rispettando, le disposizioni vigenti a tutela della salute pubblica

In caso di condizioni meteo avverse la serata si svolgerà al coperto.
Per informazioni e prenotazione obbligatoria (sino ad esaurimento posti) contattare Brunella al 3481554061 o Irene 3926704837, anche con SMS o Whatsapp.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • Florilegium di Rebecca Louise Law a Parma2020 per Pharmacopea

    • Gratis
    • dal 29 febbraio al 19 dicembre 2020
    • Antica Farmacia S. Filippo Neri
  • Il Natale è più “buono” con le eccellenze gastronomiche parmensi

    • dal 10 novembre al 25 dicembre 2020
  • "Arte Factus", le opere dell’artista Elia Bonetti al Centro Cinema Lino Ventura

    • dal 5 novembre al 30 dicembre 2020
    • Centro Cinema Lino Ventura 
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento