pagliaccio | amore cieco tour live - arci zerbini parma

Pagliaccio nasce agli inizi degli anni dieci e scrive e suona canzoni in italiano.
NON è un cantautore italiano, pur essendo italiano.
NON è nemmeno una indie rock band perché suona parecchio pop.
NON è nemmeno una pop band perché ha un approccio abbastanza indie.
Lo stile ed il suono di Pagliaccio vogliono rifiutare apertamente il dogma del lo-fi applicato a tutti i costi ai progetti di stampo cantautorale emergenti, e quindi se suona male non è voluto!
Pagliaccio scrive e racconta di personaggi quotidiani incrociati distrattamente al supermercato, in ascensore, in fila alla posta, ai concerti e filtrati, centrifugati e riproposti come tipi umani attraverso la lente dell'introspezione in ottica quasi psicologica.
Si, Pagliaccio è il tuo psicologo.
Per altre utili info e curiosità riguardanti il trio vi rimandiamo al sito --> https://www.pagliaccio.org/bio/
▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂
♦ Apertura CUCINA ore 20:00
♦ Inizio CONCERTI ore 22:00
▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂▂

Contributo di partecipazione per la serata 3€

INGRESSO RISERVATO AI SOCI ARCI

Per info:
tel. 0521.1991309 (martedi-venerdi-sabato 17:00 - 01:00)
cell. 328.2583225 - 338.9273508 (Anche WhatsApp)
email: arcizerbini@gmail.com

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER !!!
https://zerbini-fm.voxmail.it/user/register

Pagine e Gruppi Facebook del Circolo:
I NOSTRI EVENTI
https://www.facebook.com/ArciZerbiniParma/events
PAGINA
https://www.facebook.com/ArciZerbiniParma

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento