parma/50&più: la parmigiana cinzia morini farfalla d’oro per la pittura del concorso che premia la creativita' artistica over 50

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Svelati i vincitori del Concorso di Prosa, Poesia Pittura e Fotografia dedicato alla creatività artistica over 50 Assegnate le tradizionali farfalle e libellule d’oro, 54 Menzioni speciali e 10 Segnalazioni della Giuria. In gara più di 500 finalisti con 800 opere Baveno, 12 luglio 2017 – Sono stati premiati con l’assegnazione delle Farfalle e Libellule d’oro i vincitori della XXXV edizione del Concorso di Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia ideato e organizzato dall'Associazione 50Πù che si è tenuto a Baveno sulle rive del Lago Maggiore dal 2 all’8 luglio. A Parma un importante premio: Cinzia Morini Farfalla d’oro per la pittura con l’opera “Petaloso”. Oltre 500 finalisti da tutta Italia (uno anche dal Canada), 800 le opere, 20 le Farfalle e 4 le Libellule d'oro assegnate, 54 le Menzioni speciali e 10 le segnalazioni della Giuria: questi i numeri del Concorso che premia e valorizza la creatività artistica degli over 50. Inoltre, durante la manifestazione sono stati premiati anche i trionfatori dell’edizione 2016 votati dai lettori della Rivista 50Πù e attraverso il sito www.50epiu.it. A ricevere la Superfarfalla sono stati: per la prosa Rainalda Torresini, di Carbonera (Tv), per la poesia Giulio Rocco Castello, di Salerno, per la pittura Annalisa Macchione, di Roma, per la fotografia Riccardo Podavini, di Muscoline (Bs). Anche in questa edizione i partecipanti hanno avuto la possibilità di accrescere le loro competenze nelle discipline artistiche grazie a seminari e laboratori condotti da noti artisti e professionisti del mondo della cultura. Gli appassionati di fotografia hanno potuto seguire il workshop “Come trasformare un’idea in un’immagine” con Lina Pallotta, fotografa e fotoreporter; gli amanti della pittura il laboratorio “I cinque sensi” con il pittore Enrico Benaglia; per esercitarsi nella scrittura narrativa l’appuntamento è stato con il laboratorio “Una frase, un rigo appena” con Francesco Tarquini, maestro di scrittura creativa; infine il laboratorio “Poesia come responsabilità della parola” con il poeta Elio Pecora. I premiati sono stati scelti da una giuria composta da note personalità della cultura e dell’arte: Enrico Benaglia, (pittore), Renato Minore (giornalista, scrittore e critico letterario), Lina Pallotta (fotografa e fotoreporter), Elio Pecora (poeta e scrittore), e Duccio Trombadori (giornalista, pittore e critico d’arte). La cerimonia di premiazione è stata condotta da Maurizio Merolla, attore e cantante. Renato Borghi, presidente nazionale 50Πù, ha ricordato: “I partecipanti alla XXXV edizione del Concorso testimoniano come anche nel nostro tempo, anzi soprattutto nel nostro tempo, la passione e l'amore per l'arte siano potenti generatori di gioia e giovinezza. I concorrenti si sono messi in gioco di fronte a una platea di centinaia di persone e una giuria di critici d'arte con generosità e determinazione per esprimere tutto il loro talento”. Gabriele Sampaolo, segretario generale di 50Πù ha sottolineato: “Lo scorso sabato Modena si è riempita di 220.000 giovani e no emozionati e rapiti da un over 50. E che over 50: Vasco Rossi. Se poi pensiamo ai Rolling Stones o ad alcuni grandi direttori d’orchestra internazionali possiamo dire che l’arte e la musica si esprimono al meglio anche e soprattutto oltre una certa età. Vale per i grandi artisti, vale per le amiche e gli amici che hanno voluto vivere questa magica esperienza di Baveno. Hanno avuto modo di studiare, apprendere, maturare e confrontarsi attraverso maestri che si sono posti al loro fianco. Hanno voluto vivere un’esperienza preziosa di crescita. La crescita di tutti noi non può mai avere fine. Si impara sempre. Ed è bello farlo mettendosi in gioco come artisti. Complimenti a tutti”. La scheda: Fondata nel 1974, è un'Associazione libera, volontaria e senza fini di lucro. Opera per la rappresentanza sindacale, la tutela e l'assistenza dei propri soci a sostegno dell’invecchiamento attivo, dell'affermazione e della valorizzazione del ruolo della persona anziana. Aderente a Confcommercio – imprese per l'Italia, e forte di 330 mila iscritti, 50Πù è diffusa con oltre 1.000 sedi su tutto il territorio nazionale. Conta anche 29 sedi in 10 paesi del mondo. www.50epiu.it.

I più letti
Torna su
ParmaToday è in caricamento