rotate-mobile
Eventi

Parma e Busseto ricordano Giuseppe Verdi

Le cerimonie commemorative alla Casa Natale a Roncole Verdi di Busseto, ore 9.00, e a Parma al Monumento a Verdi in Piazza della Pace, ore 11.30, con la partecipazione di autorità, istituzioni e associazioni musicali

In occasione delle celebrazioni del 123° anniversario della morte di Giuseppe Verdi, sabato 27 gennaio 2024, Parma e Busseto ricordano il Maestro con concerti, spettacoli, commemorazioni, che abbracciano anche Casa Verdi a Milano.

IL CONCERTO A CASA VERDI A MILANO

Sarà l’Accademia Verdiana del Teatro Regio di Parma a commemorare il Maestro in uno dei luoghi più intimamente a lui legati: Casa Verdi a Milano, la casa di riposo per musicisti che lui stesso definì “la mia opera più bella”, dove il compositore è sepolto insieme alla moglie Giuseppina Strepponi. Alle ore 16.00 il soprano Sara Minieri, il tenore Anzor Pilia, il baritono Matteo Pietrapiana, accompagnati al pianoforte da Francesco Izzo interpreteranno una selezione di arie e duetti da La forza del destino, Il trovatore, Rigoletto, La traviata e da La bohème di Giacomo Puccini. Il concerto è riservato agli ospiti di Casa Verdi. 

LA RASSEGNA VERDI IS NOT DEAD A BUSSETO

Il Teatro Regio di Parma partecipa alla rassegna Verdi is not dead, organizzata dal Comitato V10/10-V27/01 di Busseto, con due appuntamenti. Alle ore 10.30, il concerto Un trio per Verdi alla Casa Protetta di Busseto, riservato agli ospiti della residenza e ai loro familiari, a cura di Verdi Off, con protagonisti Alessandro Schiavetta al clarinetto, Eoin Setti al sax, Andrea Coruzzi alla fisarmonica.

A chiudere la giornata al Teatro Verdi alle ore 21.00 lo spettacolo in musica La voce di Verdi, in collaborazione con il Teatro Regio di Parma. Un viaggio tra parole e musica insieme ai narratori Sabina Borelli e Giancarlo Zanasi, con i soprani Renata Campanella, Enrica Macaro, Kseniia Overko, il tenore Davide Piaggio, il baritono Loris Dalla Costa che indosseranno costumi storici di opere verdiane confezionati proprio nei laboratori di sartoria del Regio dal 1913 al 2006. I musicisti Gian Francesco Amoroso, Mario Zara al pianoforte e Alessandro Bertozzi al sax contralto rivisiteranno celebri brani verdiani in chiave jazz.

Il Teatro Regio di Parma mette a disposizione un bus navetta gratuito per Busseto, con partenza da Parma (presso la rotonda di Ponte Verdi) alle ore 19.30. Prenotazioni al seguente link su eventbrite.it

Spettacoli, letture, convegni scandiranno a Busseto l’intera giornata nei luoghi legati al Maestro: a Casa Barezzi alle ore 15.00 la favola recitata Un incontro speciale: Nicolas e Giuseppe Verdi - Musica in Paradiso e a seguire l’incontro Riflessioni sull’uomo Verdi con il prof. Giuseppe Bonazzi accompagnato dal Doremiusic Ensemble. In Piazza Verdi alle ore 10.30 la lettura dell’annuncio della morte del Maestro e dalle 15.00 Passeggiando ascolto Verdi con le musiche diffuse dalla sede di Doremiusic. Alle ore 18.00 la Chiesa Collegiata ospiterà la Messa in suffragio con la partecipazione della Scuola Cantorum S. Caecilia di Corridonia. Il programma completo degli appuntamenti su bussetolive.com.

Per informazioni IAT Busseto tel. 0524 92487

Verdi is not dead è un progetto ideato da Doremusic e cofinanziato da Fondazione Cariparma, progetto del Comitato V10/10-V27/01, costituito dalle Associazioni di Busseto Doremusic, Amici di Verdi, Nicolas Comati e Margherita Barezzi, vi partecipano lo IAT di Busseto, lo scrittore Giancarlo Zanasi, l’ANPI di Busseto e numerosi volontari. Con il patrocinio e il sostegno del Comune di Busseto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma e Busseto ricordano Giuseppe Verdi

ParmaToday è in caricamento