parma per gli altri e cinema edison presentano così lontani, così vicino.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Due serate di cinema in cui verranno presentati due film per riflettere sul mondo contemporaneo attraverso un punto di vista inedito

martedì 22 novembre, ore 21.15 "Difret, il coraggio per cambiare" e martedì 29 novembre, ore 21.15 "Domani"

Dopo il successo della serata dedicata a "Fuocommare" lo scorso 28 giugno, che ha riscosso una grande partecipazione di pubblico, la ONG parmigiana decide di proseguire con una nuova mini rassegna cinematografica, sempre con la collaborazione con Cinema Edison d'Essai di Largo 8 Marzo, 9/A - Parma ed il patrocinio di Comune di Parma.

Questa volta il tema scelto è quello dell'incontro fra culture diverse: una riflessione proposta da Parma per Gli Altri attraverso la proiezione delle pellicole Difret, in programma per martedì 22 novembre alle 21.15 e Domani, in programma martedì 29 novembre sempre alle 21.15. Le proiezioni sono gratuite, aperte a tutti e ad offerta. Il ricavato sarà devoluto a sostegno delle attività di Parma per gli Altri in Etiopia.

Parma per Gli Altri e Cinema Edison invitano tutti i cittadini a due appuntamenti condividere ancora una volta una serata diversa di cultura, di riflessione e di emozioni.

DIFRET

Premio del pubblico nel 2014 al Sundance Film Festival, al Festival Internazionale del film di Berlino sezione Panorama, al Festival del Cinema di Amsterdam e al Montreal World Film Festival: questi i riconoscimenti ottenuti da "Difret - Il coraggio per cambiare". La pellicola, diretta da Zeresenay Berhane Mehari e coprodotta da Angelina Jolie. Il film porta all'attenzione di tutti una delle tematiche che più condiziona alcuni paesi del continente africano: le spose bambine, un fenomeno paragonabile a un inferno da cui sembra non esserci via di fuga, che vede piccole donne consumate, distrutte ed estenuate a causa di ideali ancestrali. Tratto da una storia vera e accolto con calore ed entusiasmo dalla critica e dal pubblico, il film racconta la vicenda di Hirut, una ragazzina di 14 anni rapita da un gruppo di uomini mentre sta tornando a casa da scuola. Nel tentativo di fuggire Hirut uccide il rapitore, che le era stato imposto come futuro sposo.

DOMANI, di Mélanie Laurent e Cyril Dion

L'emozionante film on the road, caso cinematografico in Francia, che è stato presentato al Cinemambiente di Torino. In seguito alla pubblicazione di uno studio che annuncia la possibile scomparsa di una parte dell'umanità da qui al 2100, Cyril Dion e Mélanie Laurent intraprendono un emozionante viaggio intorno al mondo per scoprire cosa potrebbe provocare questa catastrofe, ma soprattutto come evitarla. Partendo dagli esperimenti più riusciti nei campi dell'agricoltura, energia, architettura, economia e istruzione, i registi Cyril Dion e Mélanie Laurent immaginano un nuovo futuro per noi e per i nostri figli.

Torna su
ParmaToday è in caricamento