Parmawards live quarta serata con Winter dies in june

Venerdì 16 gennaio, quarto appuntamento con i ParmAwards Live e le migliori band del territorio: suoneranno Winter Dies in June - band indie rock con forti venature lo-fi influenzata, tra gli altri, da Explosions in the Sky e Band of Horses - e Divi di Hollywood, formazione attiva dal 2004 che ha calcato centinaia di palchi suonando un rock genuino e ha aperto concerti per Hormonauts, Mercanti di Liquore, Tonino Carotone e Marta sui Tubi. Apertura ore 22:00. Non è richiesta tessera.

Per l'iniziativa di Pierangelo Pettenati di Rockaparma e Davide Merli di Dylan Rock Eventi, l'11 aprile 2014 - in collaborazione con il Campus Industry Music - si sono svolti presso il locale i primi ParmAwards, premi dedicati alle band e ai cantanti di Parma e provincia. Da qui parte "ParmAwards Live", la rassegna dal vivo. I vincitori nelle diverse categorie (ma non solo) hanno la possibilità di suonare nelle migliori condizioni: un palco grande, impianto audio e luci di altissimo livello e un service adeguato. Suoneranno al locale tante band interessanti del territorio, anche se non sono state tra i vincitori. Venerdì 16 gennaio, quarto appuntamento con Winter Dies in June (https://www.facebook.com/winterdiesinjune) e Divi di Hollywood (https://www.facebook.com/pages/Divi-di-Hollywood/29027017871).

I Winter Dies In June sono una band indie rock di Parma con forti venature lo-fi. Tra le influenze principali: Explosions in the Sky, Mono, Band of Horses. I Winter Dies in June sono Filippo Bergonzi (bass), Andrea Ferrari (drums), Alain Marenghi (vocals, synth), Luca Ori (guitar), Nicola Rossi (guitar).

I Divi di Hollywood sono Andrea "Mr Ross" Rossi, Francesco "Purple Shamano" Mazzini e Andrea "Mr. Mordo" Mordonini; dal 2004 si ingegnano per cercare di salvare il mondo della musica suonando un genere non meglio specificato ma genericamente catalogabile come "rock" e, soprattutto, divertendosi.
Nel corso degli anni hanno collezionato centinaia di date nel nord Italia e aperto concerti per Hormonauts, Mercanti di Liquore, il miglior Tonino Carotone, Marta sui Tubi. In repertorio hanno decine e decine di canzoni di cui solo 6 impresse per sempre nel loro unico EP "Demo 2009".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Altri tre giganti sulla Strada del Melodramma di Busseto

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento