Passeggiata sul Monte Prinzera

Un'iniziativa che unisce sport immersione nella natura, rivolta a chi vuole avvicinarsi al nordic walking e a chi conosce e pratica già questa disciplina! 

Il percorso è per lo più sterrato, la lunghezza è circa 10 Km, con ripetuti sali e scendi e si snoda lungo il tracciato della Via Francigena, antico percorso del pellegrinaggio medievale, di cui le Pievi di Fornovo Bardone sono suggestive testimonianze. DalMonte Prinzera (736 m s.l.m.), rilievo di ofiolite, sarà possibile ammirare i fantastici paesaggi dei Monti della Val Baganza, Val Taro e Val Ceno al tramonto.

PROGRAMMA
- ore 18.30 RITROVO presso il parcheggio in località Villaggio Prinzera - Terenzo (PR)
- ore 18.45 PARTENZA camminata e ritorno
- ore 20.30 ARRIVO al Centro Visite di Rocchette di Piantonia Fornovo (PR)  per la cena- degustazione e per  assaporare i prodotti locali

In particolare sono previsti:  breve riscaldamento tecnico di Nordic Walking, camminata con accompagnamento per approfondire o imparare la tecnica con istruttore qualificato della Scuola Italiana di Nordic Walking (Patrizia Baretti-ASD PARMACHECCAMINA), cena presso il Centro Visite della Riserva, in località Rocchette di Piantonia (Fornovo Taro PR), a base di prodotti tipici. 
Possibile noleggio bastoncini in loco (costo 3 €), ad esaurimento scorte, previa consegna documento
identificativo. 
Costo/persona 12 €,  comprensivo di:  camminata 2 € e cena 10 €
Info e prenotazioni: Ufficio Turistico IAT Fornovo 0525-2599 iatfornovo@gmail.com
Patrizia 339/2792580  patriziabaretti@gmail.com

Si può aderire solo alla camminata o alla cena o ad entrambe. Specificare al momento della prenotazione!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ma quale immersione nella natura!! E' il monte più brutto dell'appennino, completamente brullo a parte due arbusti.Le uniche persone che ha sempre attirato sono stati i ragazzi che volavano col parapendio, pratica vietata dopo che è diventato parco perchè dicono che disturba la fauna ( mai vista forma di vita sul monte ) . Non aveva più senso fare parco naturale in uno qualsiasi degli altri monti sicuramente più interessanti dal punto di vista della flora e fauna? Chissà poi chi ci ha guadagnato col parco naturale, noi normali essere umani sicuramente no.

A proposito di Corsi, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • raccolta fondi per bambini ospedale parma

    • Gratis
    • dal 13 marzo al 11 aprile 2021
    • Ospedale dei bambini Pietro Barilla
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento