pav edizioni nella capitale della cultura

Nel weekend che aprirà il sipario su Parma2020, la capitolina PAV Edizioni presenterà ben due libri alle porte della città.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

“Storia di una Regina senza Regno” di Maria Chiarello Costa e “L’Esercito dei Bruttini sull’Isola dei Giganti” di Anna Celenta i due libri; 11 e 12 gennaio 2020 i due giorni prescelti; Alberi e Baganzola i due poli opposti della città che quest’anno sarà sotto i riflettori, Parma; PAV Edizioni una sola casa editrice, piccola, ma destinata a crescere e lo dimostra anche grazie ai due eventi che ha voluto organizzare alle porte della città ducale proprio nel weekend inaugurale di Parma2020. Il primo, “Storia di una Regina senza Regno” di Maria Chiarello Costa sarà presentato in anteprima Sabato 11 gennaio alle ore 17.30 presso il Circolo Famija Alberese ad Alberi in Via delle Gaggie 4/A. Il secondo, “L’Esercito dei Bruttini sull’Isola dei Giganti” di Anna Celenta sarà riproposto presso il Centro Giovani di Baganzola in Via Nabucco 9/A, con una presentazione-lettura durante la quale sarà anche annunciata la recente pubblicazione de “Il Lato Oscuro. L’Improbabile Sbarco di due Bruttini sulla Luna” sempre di PAV Edizioni. Agli eventi, oltre alle autrici – entrambe parmigiane di adozione – ci sarà anche Aurora Di Giuseppe, coordinatrice editoriale PAV Edizioni, che con la sua presenza vuole dimostrare l’impegno della Casa Editrice nel promuovere la cultura anche “in casa” della Capitale Italiana della Cultura, nonché la volontà di far emergere autori meno noti ma di talento. PAV Edizioni è, infatti, una giovane realtà che nasce a Pomezia (Roma) dalla volontà di Pietro Molinaro, Aurora Di Giuseppe e Vincenzo Mazza, rispettivamente presidente, coordinatrice editoriale e direttore editoriale. La forza di PAV Edizioni è data dalla capacità di fare incontrare, raggruppare e organizzare gli appassionati della scrittura e, ovviamente, della lettura. PAV Edizioni non usufruisce di contributi privati né pubblici, ma “semplicemente” si fonda sulla passione che spinge Pietro, Aurora e Vincenzo a continuare, alimentando la propria voglia di non mollare mai. La PAV Edizioni, infatti, è un’Associazione Culturale nata per volontà di un gruppo di persone che crede ancora nella buona e sana editoria, con l’obiettivo di impegnarsi quotidianamente nella lotta contro le case editrici a pagamento. Il comitato direttivo e i soci sono saldamente uniti dalla passione per la letteratura, poiché non c’è avventura più bella della scrittura e della voglia di “scoprire” autori emergenti e talentuosi che vivono l’esperienza dell’Associazione con un grande senso di coesione, impegno e appartenenza.

Torna su
ParmaToday è in caricamento