presentazione ciclo di meditazioni

CICLO DI MEDITAZIONI sotto l'esperta e professionale guida di Silo Pittureri. Ogni secondo sabato del mese gli incontri teorici e pratici saranno finalizzati a conoscere e praticare l'arte della Meditazione.

MEDITAZIONE ADESSO!
Mai come oggi siamo coinvolti da un profondo senso di disagio, la nostra mente oscilla tra l'insofferenza e il torpore, tra l'inquietudine e la noia. Distratti, coinvolti da un dialogo interiore che ci assorda mentre la vita scorre. Terrorizzati dalla morte viviamo come fossimo già morti avulsi al presente prigionieri del passato o ansiosi nel immaginare il futuro. Pensando di avere indefinitamente tempo lasciamo che la vita passi vivendo nell’illusione di vivere, costantemente alla ricerca di felicità, pieni di brama per ciò che non abbiamo indifferenti a quanto abbiamo. Dimenticando che la felicità non risiede nei possedimenti ma è il frutto di una mente in equilibrio fra avversione e attaccamento, ci priviamo della libertà di vivere pienamente la nostra esistenza, radicati nel presente, pienamente consapevoli. Emancipati dalle afflizioni di una vita immaginaria e felici per una vita vissuta pienamente.


Necessario confermare la propria presenza all'incontro di presentazione

Studio Yoga Iyengar

via Trieste, 9/a

Segreteria telefonica dal lunedì al giovedì 11-15pm

Tel. 3297409639

Info @ studioyogaparma.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • corso guide museo guatelli

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento