Presentazione del libro "L'adolescenza e la notte" di luigi fontanella

Mercoledì 27 maggio alle ore 18:00 presso la Sala Salsi della Biblioteca Guanda lo scrittore Luigi Fontanella presenterà la sua raccolta di poesie «L'adolescenza e la notte» (Passigli, 2015).

Dialogheranno con l'autore Paolo Lagazzi, scrittore e autore della prefazione al libro, e Giuseppe Marchetti, scrittore e critico letterario.

L'ingresso è libero.

Dalla prefazione di Paolo Lagazzi:

"L'adolescenza e la notte è un dittico le cui ante si richiamano a vicenda con due famiglie d'immagini diverse e affini, come due paesaggi sospesi e fluttuanti tra realtà e sogni, fra lucidità e le brume della memoria.

Una delle figure più originali e persuasive della poesia di Luigi Fontanella è quella del cammino condotto nei territori della memoria a passi erratici, a zigzag, sul filo del discontinuo e del contrappunto. Il tempo perduto non è, qui, un paese di certezze raggiungibili con qualche magica madeleine. (…)

Malgrado questo margine irriducibile di dubbio, il poeta cerca, raccolta dopo raccolta, di estrarre dal lento disfacimento dell'esistenza delle figure capaci di irradiarsi in una specie d'ipertempo, di formare un tessuto di luci refrattarie al peso dell'ombra."

Luigi Fontanella è poeta, professore ordinario di Lingua e Letteratura Italiana alla State University of New York e presidente della IPA (Italian Poetry in America). Nel 2014 gli è stato assegnato il Premio Nazionale Frascati Poesia alla Carriera.

Tra i suoi volumi più recenti: Soprappensieri di Giuseppe Berto (Aragno, 2010); Migrating Words. Italian Writers in the United States (Bordighera Press, 2012); Bertgang (poema narrativo, Moretti & Vitali, 2012, Premio Prata e Premio i Murazzi); Paolo Volponi. L'inedito di New York (Aragno, 2012); Disunita ombra (Archinto, 2013, Premio di Poesia Frascati alla Carriera).

Paolo Lagazzi è nato a Parma ma da anni risiede a Milano.

Si è occupato di letteratura antica e moderna, occidentale e orientale, e di buddhismo, magia, musica, cinema e pittura. Ha pubblicato dodici libri di saggistica, due di fiabe, uno di racconti, un'intervista immaginaria e un romanzo. Ha allestito cinque antologie di poesia giapponese e curato per i "Meridiani" Mondadori le opere di Attilio Bertolucci (1997), Pietro Citati (2005) e Maria Luisa Spaziani (2012).

Giuseppe Marchetti è critico letterario e giornalista.

Ha studiato alle università di Urbino e di Roma, dove ha frequentato le lezioni di Giuseppe Ungaretti.

È stato critico letterario di numerosi quotidiani, tra cui Il Giorno, Il Messaggero Veneto e la Gazzetta di Parma.

Ha pubblicato saggi su Guido Piovene, Antonio Delfini, Ardengo Soffici, Clemente Rebora, e sulla letteratura russa moderna.

Nel dicembre 2014 esce, pubblicato da Fedelo's editrice, il suo lavoro dedicato alla vita e all'opera del poeta parmigiano Attilio Bertolucci dal titolo Attilio Bertolucci Storia di un poeta.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento