rotate-mobile
Eventi

Torna la Repubblica dei Malfattori

Il 2 giugno: ecco il programma

Il 2 giugno 2024 il coro dei Malfattori, con la XIII esima edizione della festa corale la “Repubblica dei Malfattori”, festeggia il 74° anniversario della Repubblica italiana e i valori sui quali questa è stata fondata. Un Repubblica democratica che nasce antifascista, perché è con la lotta della Resistenza partigiana che è stata sudata con il sangue e immaginata e poi scritta la nostra Costituzione. Una Repubblica che è stato un momento di cesura rispetto al passato, un momento di netta vittoria delle classi popolari, dove i diritti soprattutto quelli sociali sono stati collocati al centro della carta. In quelle bellissime pagine, troppo spesso attaccate, coloro che lottarono per sconfiggere il mostro fascista misero nero su bianco l’idea di un paese che bandisce la guerra, che immagina il futuro dei propri cittadini come uguali in diritti, possibilità e tutele. Il diritto al lavoro, allo studio, alla protezione di una casa, alla libertà di espressione, alla partecipazione della vita collettiva, sono i valori fondanti, ed è per questo che il Coro dei Malfattori la festeggia ogni anno con una festa di canti e musica.

Con il titolo di questa edizione “Omicidi, genocidi. Da Matteotti alla Palestina, No! al fascismo e a tutte le guerre” il Coro dei Malfattori vuole ricordare uno dei simboli della lotta antifascista nel centenario del suo omicidio, Giacomo Matteotti, rapito e ucciso da una squadra fascista il 10 giugno del 1924. Contemporaneamente vuole ricordare che la Repubblica che ripudia le guerre, nasce dalla lotta partigiana antifascista. Per questo la dedica al popolo Palestinese, perché nella festa in cui si ribadiscono i valori e i diritti sanciti dalla costituzione, urgente tra tutti va difeso il
diritto alla Resistenza di tutti i Popoli e oggi più che mai, quella del popolo palestinese, che sta patendo orrori inaccettabili.


Programma
⮚ Partenza da Piazzale Inzani alle ore 15.00 per l’allegra parata guidata dalla Banda di Quartiere di Reggio Emilia per le vie dell’Oltretorrente
⮚ Tappa in Piazzale Matteotti per rendere omaggio in occasione del centenario dell’omicidio di Giacomo Matteotti (10 giugno 1924)
⮚ Rientro in piazzale Inzani dove si terranno le esibizioni dei cori.

Quest’anno insieme al Coro dei Malfattori di Parma parteciperanno:
Coro L'Amata Rossa di Casa Bettola (Reggio Emilia)
Coro Ingrato (Milano)
Coro Le Voci di Mezzo (Milano)
Coro di Micene (Milano)
Coro I Violenti Piovaschi (Carpi)
Peto e Leo (Lega di Cultura di Piadena)
RossoLibero (Sesto San Giovanni)
Esito del LabCoro condotto da John Hamilton (Strawberry Thieves ) 
Banda di Quartiere (Reggio Emilia)

LabCoro
Il pomeriggio di sabato 1 e la mattina di domenica 2 si terrà il LabCoro dove, con la conduzione di John Hamilton, impareremo tre canti da eseguire insieme durante la Repubblica dei Malfattori il pomeriggio del 2 giugno
Laboratorio aperto e gratuito, per informazioni e iscrizioni ilcorodeimalfattori@gmail.com

La Repubblica dei Malfattori è un progetto a cura del Coro dei Malfattori di Parma e del Centro Studi Movimenti
Grazie a Fogliazza per il disegno militante

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la Repubblica dei Malfattori

ParmaToday è in caricamento