menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Quartaroli

Quartaroli

Heineken Cup, al Brianteo di Monza Aironi sconfitti dall'Ulster

Ancora una sconfitta per la franchigia viadanese, questa volta in Coppa. Davanti a circa 6000 spettatori gli irlandesi vincono per 46 a 20. I padroni di casa si svegliano solo nel secondo tempo. Primo tempo da dimenticarte

AIRONI - ULSTER  20 - 46

Marcatori: P.t. 6’ m Trimble tr Humphreys (0-7), 16’ cp Humphreys (0-10), 17’, cp Orquera (3-10), 23 m tecnica Ulster tr Humphreys (3-17), 33’ cp Humphreys (3-20), 38’ m Court tr Humphreys (3-27); S.t. 17’ m Sinoti tr Orquera (10-27), 21’ m Quartaroli (15-27), 30’ m Gilroy tr Pienaar (15-34), 35’ m Biagi (20-34), 37’ m Diack tr Pienaar (20-41), 40’ m Macklin (20-46).

Aironi: Trevisan (st 8’ Quartaroli); Sinoti, Masi, Pizarro, Venditti; Orquera (st 19’ Olivier), Keats (st 19’ Tebaldi); Sole, Favaro, Cattina; Bortolami, Geldenhuys (st 6’ Biagi); Romano (st 6’ Staibano), Ongaro (st 6’ D’Apice), Perugini (st 1’ Al. De Marchi). All.: Phillips.
Ulster: D’Arcy; Trimble (st 9’ Terblanche), Cave, Spence (st 6’ Jackson, st 26 Brady), Gilroy (st 36’ Mcklin); Humphreys (st 25’ Marshall), Pienaar; Wannenburg (st 25’ Diack), Henry, Ferris; Tuohy (st 19’ Barker), Muller; Afoa, Best, Court (st 9’ McAllister). All.: McLaughlin.

Gli Aironi subiscono una pesante sconfitta nel quarto turno di Heineken Cup, contro l'Ulster per 20 a 46. Davanti a circa 6000 spettatori i viadanesi hanno mal figurato nel primo tempo per poi darsi una scossa nella seconda frazione di gioco, ma è servito a poco.

LA PARTITA
Nel primo tempo gli irlandesi riescono già ad archiviare la pratica Aironi, infatti vanno negli spogliatoi in vantaggio per 27 a 3 con ben tre mete messe a segno. Al 6' Trimble porta in vantaggio gli ospiti e questo taglia subito le gambe ai padroni di casa che successivamente subiscono una meta tecnica e una terza realizzata da Court dopo una gran bell'azione. Gli Aironi riescono ad accorciare le distanze, 3 a 10, con Orquera da calcio piazzato.
Nella ripresa gli Aironi hanno guadagnato metri sul campo e, pur rischiando in un paio di contrattacchi di Ulster, hanno saputo riaprire la partita nel giro di tre minuti. Al 58’ Orquera ha allargato il gioco con un lungo passaggio a pescare Sinoti per lanciare lo sprint finale dell’ala (10-27). Al 61’ invece è stato Roberto Quartaroli, subentrato a Trevisan, con Masi spostato estremo ad intercettare un passaggio e ad involarsi per 60 metri (15-27). Gli ospiti però non demordono  e al 31’ trova la quarta meta e il punto di bonus con Gilroy. Gli Aironi hanno risposto nuovamente qualche minuto più tardi con una bella azione nata da De Marchi e Biagi e ben supportata dal resto della squadra che ha portato proprio Biagi a segnare la sua prima meta in Heineken Cup. Nei minuti finali, però, Ulster ha trovato la via della meta altre due volte con Diack (intercetto) e con Macklin, chiudendo così sul 20-46 e balzando in testa alla classifica della pool 4 a due turni dal termine.
Gli Aironi torneranno in campo venerdì prossimo alle 19 allo Zaffanella di Viadana andrà in scena il primo derby stagionale contro Treviso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento