in scena a salsomaggiore i campionati italiani assoluti di karate

Centinaia di agonisti da tutta Italia si sono ritrovati a Salsomaggiore per partecipare ai Campionati italiani assoluti di karate tradizionale Fikta. Ottimi risultati degli atleti dell'Emilia-Romagna.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Centinaia di giovani atleti provenienti da tutta Italia si sono dati appuntamento al palazzetto dello sport di Salsomaggiore Terme, sabato 6 e domenica 7 giugno, per partecipare ai Campionati italiani assoluti di karate shotokan organizzati dalla Fikta, Federazione italiana karate tradizionale e discipline affini. Si tratta di un appuntamento atteso e molto importante per gli agonisti della disciplina, che si sono confrontati per due giorni davanti agli arbitri nazionali. Passione, impegno e voglia di vincere hanno decretato il successo della manifestazione.

I partecipanti, suddivisi in categorie in base al grado, all'età e al peso, si sono cimentati in prove di kumite (combattimento) e kata (forma) singolare e a squadre femminili e maschili, fukugo (kata alternato a kumite) ed enbu (dimostrazione di combattimento).

Gli atleti dell'Emilia-Romagna si sono distinti dimostrando ottima preparazione: numerosi i karateka che hanno conquistato il podio, tra i quali Giada Pavone della scuola Zanshin di San Secondo e Nadia Miftah della scuola Shun Ku Kan di Parma (rispettivamente prima e terza nel kumite juniores femminile delle rispettive categorie). Denny Partelli, della scuola Isshin Kai di Salsomaggiore, si è classificato secondo nel kumite a squadre.

L'evento è stato organizzato con l'aiuto della palestra Isshin Kai di Salsomaggiore Terme dell'istruttore Filippo Carini, quinto Dan (per informazioni sulla scuola: 346/7335005), appartenente all'Akr (Associazioni karate reggiane) guidata dal maestro Paolo Lazzarini (sesto Dan) di Reggio Emilia.

Di seguito tutti i risultati degli atleti della regione Emilia-Romagna.

Fascia a: dal terzo Dan

Fascia b: secondo Dan

Fascia c: cintura marrone e primo Dan

Le classi (cadetti, speranze, juniores e seniores) sono le fasce d'età

- kata cad masch fascia c: 2° Kevin Ghiozzi della Nakayama di Reggio Emilia

- kumite cad masch fascia c -65kg: 1* Kevin Ghiozzi della Nakayama di Reggio Emilia

- kumite cad masch +65kg: terzo posto per Andrea de Biasi e Alessandro Briccoli della scuola Seishin di Faenza

- kumite speranze masch fascia b+c +65kg: ¾° Luca Lazzarini della

scuola Akarui dojo di Reggio Emilia

- kumite seniores femm fascia c +65kg: 1° Giada Baldassarri della scuola Seishin di Faenza

- kumite juniores femm fascia a+b -55kg: 3° Elena Ferretti della Shogun di Reggio Emilia

- kumite juniores femm fascia c -55kg: 3° Nadia Miftah della scuola Shun Ku Kan di Parma

- kumite juniores femm fascia a+b: 1° Giada Pavone di Zanshin dojo di San Secondo

- kumite juniores femm fascia c +55kg: 3° Sara Bonezzi di Nenryukan di Formigine (Modena)

- kumite seniores femm fascia c +55kg: 3° Vittoria Curcio della Nakayama di Reggio Emilia e 4° Arianna Marmiroli della Shogun di Reggio Emilia

- kumite cadetti femm fascia c -55kg: 3° Valeria Vezzani, Nakayama, Reggio Emilia

- kumite seniores femm fascia b+c -55kg: 1° Beatrice Marmiroli della

scuola Shogun di Reggio Emilia

- kumite seniores masch fascia c +75kg: 1° Daniele Aguzzoli, Nakayama, Reggio Emilia

- kumite juniores masch fascia a+b -70kg: 3° Tommaso Frammosa e Matteo Enea, Nakayama, Reggio Emilia

- kumite juniores masch fascia c -70kg: 3° Davide Landuzzi di Nenryukan di Formigine (Modena)

- kumite seniores masch fascia a+b -75kg: 2° Giampaolo Girotti della Polisportiva Monte San Pietro di Bologna

- kata speranze femm fascia b+c: 1° Beatrice Marmiroli della scuola Shogun di Reggio Emilia

- kata juniores femm fascia a+b: 3° Francesca Grandelli della scuola Akarui dojo di Reggio Emilia

- kata seniores femm fascia a: 3* Vittoria Curcio, Nakayama, Reggio Emilia

- kumite a squadre femm 3° Shogun di Reggio Emilia

- kata juniores maschile fascia c: 3° Davide Landuzzi di Nenryukan di Formigine (Modena)

- fukugo maschile juniores e seniores: 1° Giampaolo Girotti della Polisportiva Monte San Pietro Bologna

- kumite a squadre maschile serie B: 2° Squadra della scuola Shogun di Reggio Emilia

Torna su
ParmaToday è in caricamento