La Notte di San Lorenzo alla Riserva Torrile-Trecasali

La pioggia di stelle cadenti nella notte di San Lorenzo da sempre affascina uomini e culture: secondo la leggenda più diffusa, le stelle cadenti sono il pianto di San Lorenzo che chiese, per ogni lacrima versata nel martirio,  di poter esprimere un desiderio. Una serata da non perdere, immersi nel buio  ad osservare il cielo con il telescopio in compagnia di Marco Bastoni, astronomo, che racconterà di stelle cadenti e corpi celesti. Una straordinaria occasione per conoscere i Fontanili di Viarolo e di Ronco Campo Canneto, piccoli specchi d'acqua trasparenti e ricchi di vita, veri e propri gioielli incastonati nella Pianura Padana.
 
Ritrovo ai Fontanili, presso il parcheggio di Strada del Lazzaretto (Comune di Sissa Trecasali-PR)
ore 19.30 visite guidate alla scoperta dei fontanili con le guide della Riserva Torrile Trecasali 
ore 21.00 rinfresco a base di cocomero km 0 e, a seguire, osservazione di stelle cadenti e corpi celesti con telescopio e proiezione reale su maxischermo a cura di Marco Bastoni, astronomo
Iniziativa gratuita, non occorre prenotazione.

Per info Riserva Torrile Trecasali 0521 810606 riserva.torrile@lipu.it
 
Scheda pratica per "La notte delle stelle promossa dalla Riserva Torrile Trecasali "
Quando e dove
domenica 10 agosto 2014
Strada del Lazzaretto 
ore 19.30 e ore 21.00

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento