secondo appuntamento rassegna musica in circolo - 17 maggio, ore 17:00

Ritorna MUSICA in CIRCOLO, rassegna da camera organizzata dall'associazione culturale Rinascimento 2.0: dopo ANDREA LUCCHESINI, prestigiosa presenza nel primo concerto in programma lo scorso 3 maggio, altro grande ospite di fama internazionale, ENRICO DINDO con il Quartetto d'archi dell'Opera Italiana, che avrà l'onore di avere tra i suoi componenti, nell'occasione, FRANCESCO MANARA, primo violino dell'Orchestra del Teatro alla Scala e della Filarmonica.
PARMA, CIRCOLO DI LETTURA E CONVERSAZIONE
VIA MELLONI, 4/1
17 Maggio 2014 - ore 17.00

Enrico Dindo
Quartetto d'Archi dell'Opera Italiana

Violini Francesco Manara, Silvia Mazzon
Viola Pietro Scalvini
Violoncello Jacopo Di Tonno
Violoncello ospite Enrico Dindo

Wolfgang Amadeus Mozart
Quartetti per archi K 156, 157
Franz Schubert
Quintetto per archi in do maggiore Op. 163, D. 956
 
BIOGRAFIA ENRICO DINDO
Figlio d'arte, Enrico Dindo inizia a sei anni lo studio del violoncello. Si perfeziona con Antonio Janigro e nel 1997 conquista il Primo Premio al Concorso "ROSTROPOVICH" di Parigi.
Da quel momento inizia un'attività da solista che lo porta ad esibirsi con orchestre prestigiose come la BBC Philharmonic, la Rotterdam Philarmonic, l'Orchestre Nationale de France, l'Orchestre du Capitole de Toulouse, la Filarmonica della Scala, la Filarmonica di San Pietroburgo, l'Orchestra Sinfonica di Stato di Sao Paulo, la NHK Symphony Orchestra di Tokyo, la Tokyo Symphony, la Toronto Symphony e la Chicago Symphony ed al fianco di importanti direttori tra i quali Riccardo Chailly, Aldo Ceccato, Gianandrea Noseda, Myung-Whun Chung, Daniele Gatti, Yutaka Sado, Paavo Jarvj, Valery Gergev, Yuri Temirkanov, Riccardo Muti e lo stesso Mstislav Rostropovich che scrisse di lui: "... è un violoncellista di straordinarie qualità, artista compiuto e musicista formato, possiede un suono eccezionale che fluisce come una splendida voce italiana".
Direttore stabile dell'Orchestra da camera "I Solisti di Pavia", ensemble da lui creato, è docente della cattedra di violoncello presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano e incide per Decca e Chandos: suona un violoncello Pietro Giacomo Rogeri (ex Piatti) del 1717 affidatogli dalla Fondazione Pro Canale.
L'ingresso ai concerti nella rassegna MUSICA IN CIRCOLO è riservato ai soci del Circolo di Lettura e Conversazione di Parma e ai tesserati dell'associazione Rinascimento 2.0.
Per attivare una delle tipologie di tessera Socio sostenitore Rinascimento 2.0:
https://www.rinascimento2zero.it/modulo-amico.aspx
MUSICA IN CIRCOLO E' UNA RASSEGNA DI RINASCIMENTO 2.0, REALIZZATA GRAZIE AL FONDAMENTALE CONTRIBUTO DI OPEM S.p.A. NET PROJECT S.r.l. SINAPSI GROUP S.r.l.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma 2020 in 48 ore: un itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura

    • dal 15 gennaio al 30 settembre 2020
    • Location varie
  • Settembre Gastronomico: la cultura del cibo invade Parma

    • dal 30 agosto al 27 settembre 2020
    • Location varie
  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • Florilegium di Rebecca Louise Law a Parma2020 per Pharmacopea

    • Gratis
    • dal 29 febbraio al 19 dicembre 2020
    • Antica Farmacia S. Filippo Neri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ParmaToday è in caricamento