menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settimana della Cultura: tutti i musei di Parma e provincia gratis

Dal 9 al 17 aprile si potranno visitare gratuitamente, per nove giorni, tutti i luoghi statali dell'arte: monumenti, musei, aree archeologiche, archivi, biblioteche con dei grandi eventi diffusi su tutto il territorio

Si potranno visitare la Reggia di Colorno, il Castello di Torrechiara, il Museo Uomo Ambiente di Bazzano, gli scavi archeologici nella Pieve di Bardone, l’archivio di Giovannino Guareschi al Club dei Ventitrè di Busseto, il Museo del Risorgimento Luigi Musini di Fidenza. E ancora, scoprire il lupo al Parco fluviale regionale dello Stirone, assistere al concerto tratto dal Barbiere di Siviglia a Sala Baganza, visitare la mostra “Raccontare l’Unità: parole, musica e immagini” alla biblioteca comunale di Salsomaggiore, ammirare l’esposizione “Il piffero fatato” al Museo Guatelli di Ozzano. Sono numerose le realtà del Parmense che hanno deciso di aderire alla Settimana della Cultura, l’evento promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali, giunto alla 13esima edizione, che ogni anno apre gratuitamente le porte di musei, monumenti, aree archeologiche, archivi e biblioteche di tutto il territorio nazionale, organizzando anche eventi ad hoc.
Dal 9 al 17 aprile anche parmigiani e parmensi avranno l’imbarazzo della scelta in città ma anche in provincia, tra visite guidate, mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici e concerti: numerose attività organizzate da Comuni, associazioni locali e piccoli Musei del territorio, anche grazie al coordinamento del nuovo Sistema museale provinciale.

“Si tratta di un importante occasione per scoprire il nostro patrimonio artistico e culturale: in questa settimana tutti potranno infatti godere delle bellezze che offre il Parmense – afferma l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini - Chi parteciperà potrà non solo visitare musei, parchi, siti archeologici ma anche scegliere tra un ricchissimo calendario di eventi e manifestazioni, che arricchiranno ulteriormente le visite”.
Tra gli appuntamenti in programma, da segnalare alla Reggia di Colorno le visite guidate “gioco” per i più piccoli, “L’arte ti fa gli auguri” con accesso gratuito nel giorno del proprio compleanno, e due conferenze: il 13 aprile alle 21 con il musicista Michele Ballarini che parlerà della “Musica nei regimi totalitari” e il 15 aprile alle 20.45 il presidente dell’Accademia di Belle Arti Marzio Dall’Acqua che approfondirà “Dipingere l’Unità. Movimenti risorgimentali nella pittura dell’800 italiano”. Nei dintorni si potrà inoltre scoprire l’Oratorio di Vedole e  visitare la mostra “Colorno garibaldina” in municipio. Iniziative per tutte le età sono state pensate al Centro Visite del Parco fluviale regionale dello Stirone e al Museo Naturalistico il 16 e 17 aprile con tre appuntamenti alla scoperta degli animali. “Siamo noi le simpatiche mascotte del castello di Torrechiara” è invece l’iniziativa che si terrà il 16 aprile alle 14 a Torrechiara: chi visiterà gratuitamente il castello potrà anche ammirare la mostra sul castello realizzata dagli alunni della scuola secondaria di primo grado di Langhirano e saranno proprio i ragazzi a intrattenere i visitatori con intermezzi musicali. Al Museo Uomo Ambiente di Bazzano il 17 aprile dalle 15 alle 18 si potrà partecipare alle visite guidate ai percorsi “Dalla vite al vino, dalla canapa al tessuto”.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento