Showcooking stellato nel bosco

Sabato 11 e domenica 12 giugno, lo Chef Massimo Spigaroli protagonista di un evento culinario alle erbe all’Antica Corte Pallavicina di Polesine (PR), in occasione del Chelsea Fringe 2016

Appuntamento segnato da mesi sul calendario fiorito degli appassionati di orti e giardini, ilChelsea Fringe, giunto alla quinta edizione, è diventato in pochi anni il più grande e atteso evento dedicato al giardinaggio di tutto il mondo. Tra i patiti d’eccezione, in materia di erbe e frutti della terra, non poteva mancare un esponente di alta classe dell’arte culinaria italiana come Massimo Spigaroli, che, insieme al fratello Luciano, ha fatto dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine (PR) – unico esempio in Italia di Castello in golena - un avamposto enogastronomico perfettamente sincronizzato con la natura e le sue stagioni.

In occasione dell’edizione 2016 di Chelsea Fringesabato 11 alle ore 16 e domenica 12 giugno 2016 alle ore 11, lo chef stellato, dopo aver personalmente raccolto verdure e piante erbacee nel suo rigoglioso e coloratissimo orto, punteggiato da rose e dalie, sulle rive del Po, terrà uno showcooking sotto il pergolato di vite, per insegnare come cucinare al meglio primizie e verdure di stagione. Un’occasione per imparare i segreti delle ricette composte direttamente con i prodotti dell’orto, osservando i movimenti, i trucchi e i passaggi dello chef in un percorso che nasce dalla terra e termina sulla tavola.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento