menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Sonohra all'Auditorium della "Cocconi" il 20 maggio

Il duo - vincitore di "Sanremo Giovani" - risponderà ad alcune domande dei ragazzi, relative alle tematiche dello spettacolo e della musica in particolare

Grazie ad una proficua sinergia tra l'Istituto Comprensivo “Parmigianino” con le istituzioni del territorio, in primis con il Comune di Parma: venerdì mattina alle ore 11,00 nell'Auditorium della scuola “Cocconi”, in Piazzale Picelli, il Duo Sonohra, molto popolare tra i ragazzi e vincitore del concorso “Sanremo Giovani”, sarà ospite dell'istituzione solastica dell'Oltretorrente. Il Duo Sonorah risponderà ad alcune domande dei ragazzi, relative alle tematiche dello spettacolo e della musica in particolare.

L'Istituto Comprensivo Parmigianino, è una delle poche scuole dell'Emilia ad ordinamento musicale, tanto da essere considerato, anche per questa sua peculiarità, un'eccellenza nazionale di cui Parma ed il suo territorio possono vantarsi. In linea con la tradizione culturale e musicale di Parma, le esperienze didattiche sono sempre più aperte alle innovazioni ed alle novità artistiche, per questo la dirigente scolastico Marina Aramini, insieme al corpo docente ha colto con piacere questa opportunità che servirà ai ragazzi per confrontarsi, in maniera insolita, con chi la musica la interpetra con la loro sensibilità, quella dei giovani di oggi.

Per info 338/8103820 - 0521/238918

BIOGRAFIA
Luca e Diego Fainello nascono a Verona rispettivamente il 27 febbraio 1982 e il 27 novembre 1986. Fin da piccolissimi la musica è stata parte della loro vita, grazie anche al nonno violinista e la madre cantante. I genitori li hanno sempre incoraggiati ad intraprendere la strada della musica. Si fanno inizialmente chiamare "2tto", in seguito "Domino". Come 2tto nel 2003 pubblicano il singolo Grido e canto e incidono la sigla del cartone animato Ufo Baby. Come Domino nel 2006 pubblicano il singolo Come tu mi vuoi. Non ottengono particolari successi e continuano ad esibirsi unplugged nei bar e nei locali sul Lago di Garda e dintorni riarrangiando nel loro stile cover di alcune canzoni famose.

Nell'estate 2007 proprio in uno dei locali dove si esibivano incontrano colui che sarebbe poi diventato il loro produttore: Roberto Tini, che fa incidere loro il primo album e li presenta alla loro attuale casa discografica. Cambiano nome in Sonohra. Il termine "Sonohra" deriva dal deserto che si chiama appunto Sonora che si trova tra gli Stati Uniti e il Messico. I due fratelli veronesi hanno scelto questo nome in particolare perché si riferisce al concetto di “musica senza confini”. Inoltre, grazie a una stretta assonanza ricorda la frase "suono ora", intuitivamente connessa alla loro professione di cantanti.
Nel 2008 vincono la sezione "Giovani" del Festival di Sanremo con il brano "Amore".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento