Streghe, fate e fantasmi alla Casa della Musica

Sarà un pomeriggio allinsegna del mistero, della magia e della musica. Domenica 18 dicembre Jezibaba, fate e fantasmi allOpera chiude la mini-rassegna di musica in gioco con un incontro dedicato ai bambini più coraggiosi.

Lappuntamento è alle 15.30, nella Sala dei Concerti della Casa della Musica, dove Nicola Ciulla, accompagnato dal pianoforte di Cristina Bersanelli, vestirà i panni delleccentrica strega Jezibaba trasportando i bambini in un mondo magico grazie alle proiezioni di Sonia Maria Luce Possentini. 
Le musiche di Giuseppe Verdi, Wolfgang Amadeus Mozart, Richard Wagner, Jules Massenet e Antonin Dvořak faranno da colonna sonora alle storie di fate e fantasmi, intimi amici della potentissima strega. Con la regia di Davide Garattini, lo spettacolo è concepito per bambini dai sei anni. Un appuntamento, ideato dallAssessorato alla Cultura Casa della Musica del Comune di Parma in collaborazione con la Regione Emilia Romagna e Società dei Concerti di Parma, rivolto ai bambini ma che di certo sarà apprezzato anche dai più grandicelli. Lintento degli organizzatori, infatti, è quello di riunire bambini, genitori e nonni alla Casa della Musica per un pomeriggio di divertimento e cultura. 
I biglietti per lo spettacolo (ingresso bambini: € 5.00; ingresso adulti: € 7.00) saranno in vendita presso la Reception della Casa della Musica: il giorno precedente il concerto dalle 14.30 alle 17.30, il giorno del concerto dalle 14.30; oppure online sul sito www.liveticket.it/societaconcertiparma. 

Per informazioni: Casa della Musica P.le San Francesco, 1 (Parma), Tel.0521/ 031170, infopoint@lacasadellamusica.it; Società dei Concerti di Parma: Tel. 0521/774646, marketing@societaconcertiparma.com, www.societaconcertiparma.com.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento