Tango argentino: nuovo corso principianti assoluti dal 28 aprile 2014

TANGO ARGENTINO:
Nuovo corso PRINCIPIANTI ASSOLUTI dal 28 APRILE 2014
con Martina Brambilla



Il tango argentino ha come caratteristica peculiare l'improvvisazione, resa possibile dall'esistenza di un codice comunicativo corporeo, mediante il quale il ballo diventa un intenso e raffinato dialogo fra i due ballerini.

!! PROVA GRATIS !!

LUNEDI 28 APRILE ore 19.30-20.30
Ci sarà un lezione di presentazione gratuita.
Il corso si terrà poi ogni lunedì ore 19.30-20.30



Il laboratorio sviluppa un percorso di studio che consente di raggiungere, anche a chi non ha mai ballato precedentemente, un buon livello di confidenza con il proprio corpo in movimento nello spazio,

sulla musica ed insieme ad un' altra persona.



Per le informazioni 347 96 58 980 oppure info@masquetango.it


Il Carmìn Cafè, sede di Mas Que Tango, è in via Meazza 23/A Zona ex-Salamini Parma

www.masquetango.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • Florilegium di Rebecca Louise Law a Parma2020 per Pharmacopea

    • Gratis
    • dal 29 febbraio al 19 dicembre 2020
    • Antica Farmacia S. Filippo Neri
  • L’autunno dorato dell’Alta Valtaro

    • dal 9 settembre al 19 novembre 2020
  • Parma Jazz Frontiere: dal 3 ottobre al 18 novembre

    • dal 3 ottobre al 18 novembre 2020
    • Location varie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ParmaToday è in caricamento