Aperitheatre Fontanellato 21 Marzo 2015‏

Sabato 21 marzo dalle ore 18.30, per il quarto appuntamento della rassegna Aperitheatre nel Teatro Comunale di Fontanellato, salirà sul palco il collettivo Arzân, un’orchestra di una trentina musicisti di storiche band rock indipendenti con base a Reggio Emilia (“arzân" appunto). In collaborazione con YOUTHLESSfanzine e Studio Y di Reggio Emilia, la serata vedrà avvicendarsi sul palco differenti line-up, che eseguiranno brani creati per l’occasione dando vita al progetto nato nel 2009 da un’idea del parigino Olivier Manchion cofondatore degli Ulan Bator ed ora leader del progetto Permanent Fatal Error. Post-rock, post-punk, avant-rock, free-rock, experimental sono un vago riferimento per un’esperienza musicale imprevedibile. Esiste una traccia iniziale ma il gioco è abbandonarsi all’improvvisazione, perdere la bussola e non sapere esattamente dove si arriverà. L’avvicendarsi di talenti che emergono e rientrano nel gruppo è spettacolo rischioso ed elettrizzante allo stesso tempo. Tra i gli orchestrali musicisti di Giardini di Mirò, Offlaga Disco Pax, Julie's Haircut, Portfolio, Baffodoro, Permanent Fatal Error e molti altri. Una nutrita rappresentanza delle realtà musicali più interessantei della scena reggiana degli ultimi decenni, un’orchestra malleabile, visionaria ed istintiva, un'orchestra di suoni da questo mondo e quell’altro. Il teatro vive dunque in modo un po' diverso dal solito, il bar è aperto per l’occasione, le persone si incontrano, si muovono, ascoltano. Una fruizione nuova che sta avendo davvero molto successo. La rassegna è curata da L’Ufficio Incredibile in collaborazione con Progetti&Teatro e con il contributo e patrocinio del Comune di Fontanellato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento