Trio Metamorphosi

Ci saranno entrambi i volti di Robert Schumann, quello dell’impetuoso e passionale Florestano e quello dell’introverso e riflessivo Eusebio, nell’ottavo e ultimo appuntamento de “I Concerti della Casa della Musica”. Lunedì 10 aprile alle 20.30 nella Sala dei Concerti di Palazzo Cusani si conclude con la performance del Trio Metamorphosi “#eusebioeflorestano”, la quindicesima edizione della rassegna organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, Società dei Concerti di Parma e Casa della Musica di Parma, quest’anno dedicata al genio del romanticismo tedesco.

Composti entrambi nel 1847, il Trio n.1 op.63, Trio n.2 op.80 rappresentano due dei capisaldi della letteratura cameristica del XIX secolo. La scrittura densa e particolarmente elaborata, nella quale i tre strumenti si trovano su un piano di sostanziale parità, conferisce a queste pagine una vena melodica dai tratti inconfondibilmente romantici. Nel primo trio emergono tutta l’inquietudine, la passione e il lirismo tipici di Eusebio, moderati solo alla fine dal contrappunto. Il secondo trio è una composizione più serena, in cui prevale l’aspetto razionale e il contrappunto, che rappresenta Maestro Raro, terzo personaggio inventato da Schumann a raffigurare la mediazione tra le sue anime contrapposte, diviene l’elaborato procedimento per trasformare dall’interno la struttura del trio classico.

Il Trio Metamorphosi (Mauro Lo Guercio, violino – Angelo Pepicelli, pianoforte – Francesco Pepicelli, violoncello) è una delle più titolate e prestigiose formazioni italiane. Con un nome che richiama il processo continuo di cambiamento, l’ensemble prosegue un cammino artistico di primissimo piano dopo dieci fruttuosi anni insieme nel Trio Modigliani. I tre artisti hanno recentemente registrato l'opera omnia di Schumann per la casa discografica Decca.

La rassegna “#eusebioeflorestano” è realizzata in collaborazione con Sinapsi Group, Chiesi Farmaceutici, Poliambulatorio Dalla Rosa Prati, Skidata Italia, Osteria Rangon e Più Hotels. I biglietti (intero: € 15; ridotto Over 60 e Under 30: € 13; ridotto Soci Società dei Concerti di Parma, Studenti del Liceo Musicale Bertolucci, dell’Università degli Studi di Parma, del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma e Under 18: € 10) possono essere acquistati online su www.liveticket.it/societaconcertiparma, oppure il giorno del concerto, dalle ore 19.30, presso la reception della Casa della Musica. Per maggiori informazioni: tel. 328-8851344; marketing@societaconcertiparma.com, www.societaconcertiparma.com.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Altri tre giganti sulla Strada del Melodramma di Busseto

    • 28 febbraio 2021

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Altri tre giganti sulla Strada del Melodramma di Busseto

    • 28 febbraio 2021
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento