tutte le lettere d'amore ai diari

In occasione dell'uscita in libreria delle Lettere d'amore di Guido Gozzano e Amalia Guglieminetti per Compagnia Extra di Quodlibet, Mercoledì 11 settembre alle ore 18.30 vi proponiamo una lettura scenica d’atmosfera con interventi musicali, a cura di Luca Menozzi, Emanuela Cardelli, Daniele Alberini e Davide Cotena.

La serata sarà aperta dall’omonima poesia di Fernando Pessoa ‘Tutte le lettere d’amore’, seguita da ‘Lettere’ di Alda Merini, accompagnate dalla canzone ‘Sigillata con un bacio’ di Franco Battiato.
Il programma prosegue con due lettere di Amalia Guglielminetti e Guido Gozzano e ‘La canzone dell’amore perduto’ di Fabrizio De André.
Terza parte dedicata a Sibilla Aleramo e Dino Campana, con la sua ‘In un momento’, e la canzone di Vinicio Capossela ‘Non è l’amore che va via’.
Segno francese per il quarto intervento, con le lettere di Simone de Beauvoir e Jean Paul Sartre insieme alla canzone di Jacques Brel ‘La canzone dei vecchi amanti’.
Chiudono lo spettacolo le lettere di Frida Khalo e Oscar Wilde accostate alla canzone ‘Tutto l’universo obbedisce all’amore’ di Franco Battiato.

Lo spettacolo, per la regia di Luca Menozzi, è messo in scena dalle voci recitanti di Emanuela Cardelli e lo stesso Menozzi e dagli interventi musicali di Daniele Alberini e Davide Cotena.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • Florilegium di Rebecca Louise Law a Parma2020 per Pharmacopea

    • Gratis
    • dal 29 febbraio al 19 dicembre 2020
    • Antica Farmacia S. Filippo Neri
  • Il Natale è più “buono” con le eccellenze gastronomiche parmensi

    • dal 10 novembre al 25 dicembre 2020
  • "Arte Factus", le opere dell’artista Elia Bonetti al Centro Cinema Lino Ventura

    • dal 5 novembre al 30 dicembre 2020
    • Centro Cinema Lino Ventura 
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento