Circo, arte e musica: 'Tutti Matti per Colorno' raddoppia

Lascia o raddoppia? domandava un celebre quiz televisivo degli anni ‘50, in cui il rischio era il vero protagonista. Una domanda che, in questo anno difficile, si sono posti anche gli organizzatori di Tutti Matti per Colorno, festival internazionale di circo contemporaneo, teatro, danza e musica all’aperto, che da 13 anni porta il meglio della scena internazionale nella cittadina ducale a pochi chilometri da Parma. E tra il lasciare e il raddoppiare, la Direzione Artistica di Teatro Necessario, in accordo e con la preziosa collaborazione del Comune di Colorno e della Provincia di Parma e grazie al fondamentale sostegno di Fondazione Cariparma, Regione Emilia-Romagna, Mibact e di Fondazione Nuovi Mecenati - Fondazione franco-italiana di sostegno alla creazione contemporanea / La Francia in Scena, programma artistico dell’Institut Français di Roma, ha scelto di raddoppiare.

Per la prima volta nella storia del Festival dunque la programmazione si svolgerà per ben due week-end senza rinunciare alla propria vocazione internazionale: venerdì 4, sabato 5, domenica 6 e venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 settembre 2020, decine di spettacoli, tra cui 3 importanti compagnie da Francia e Belgio, occuperanno gli spazi all’aperto della Reggia Ducale, il suo splendido Giardino e alcuni altri luoghi del paese. Inoltre mercoledì 9 e giovedì 10 settembre la rassegna Tutti Matti in Emilia farà tappa a Montechiarugolo (PR), portando le prodezze del circo contemporaneo internazionale anche a ridosso della splendida Rocca, grazie al sostegno e alla preziosa collaborazione del Comune di Montechiarugolo.

Partner di Tutti Matti per Colorno sono anche Conad, il Centro Commerciale di via Pasini a Colorno e Gas Sales Energia: quest’anno compagni di viaggio ancora più speciali. Grazie anche EmiliAmbiente, che per il terzo anno mette a disposizione una torretta dell’acqua pubblica e gratuita per tutta la durata del Festival. Il Festival inoltre è membro del network internazionale di circo contemporaneo CIRCOSTRADA e Teatro Necessario è membro fondatore di ACCI - Ass. Circo Contemporaneo Italia. Come ogni anno l’ingresso a Tutti Matti per Colorno 2020 è a offerta libera e consapevole. In questa speciale edizione per accedere agli spettacoli gratuiti della Scena OFF sarà necessario ritirare direttamente al Festival un tagliando di ingresso, solo per gli spettacoli del giorno corrente. Per i 3 spettacoli internazionali a pagamento sono aperte le prevendite online su www.tuttimattipercolorno.it e nei punti vendita del circuito Vivaticket; la biglietteria aprirà a Colorno dal 1 settembre (orari e luoghi sul sito). Tutta l'area del Festival verrà gestita in ottemperanza alle norme anti COVID-19 indicate nell'ultimo DPCM.

Sol-bémol-@Kristof-Ceulemans-2-2

IL PROGRAMMA INTERNAZIONALE
Anche quest’anno il programma prevede alcune importanti compagnie internazionali, le uniche con un biglietto a pagamento nel ricco programma di questa XIII edizione. Dal Belgio arriva in prima nazionale l’acclamato duo DIRQUE & FIEN, dalla Francia gli strabilianti acrobati aerei di P&TITS BRAS e per la prima volta in Italia la giovane compagnia francese CIRQUE ENTRE NOUS. DIRQUE & FIEN presenteranno in prima nazionale Sol Bémol (4/09, ore 22.00; 5/09, ore 21.30; 6/09, ore 18.00) nuova creazione della compagnia belga che ci conquisterà con tutta la poesia del circo contemporaneo e della musica dal vivo. Dirque è un poliedrico circense, Fien una talentuosa pianista: insieme raccontano una storia fatta di complicità e poesia, portando al pubblico le gioie, le difficoltà, le bellezze e le fatiche di una vita in coppia. Dirk Van Boxelaere è un circense di fama mondiale che ha girato tutto il mondo grazie alle sue creazioni. Nel 2005 la sua vita cambia quando viene bloccato da una frattura ad una gamba: inizia a studiare pianoforte ad Anversa dall’insegnante Fien Van Herwegen. Da allora i due sono inseparabili, sia nella vita che sul palco. Hanno creato l'ormai celebre Carrousel de Moutons, con cui si sono esibiti nei più importanti circuiti teatrali e circensi, e ora la nuovissima produzione Sol Bemol.

L’acclamata compagnia francese P'TITS BRAS torna in Emilia, dopo il successo de L'Odeur de la Sciure, con lo spettacolo Bruits de Coulisses (4/09, ore 20.30; 5 e 6/09, ore 19.30; 11/09, ore 20.30; 12/09, ore 19.30). In questo sesto tour internazionale la compagnia presenta dunque la nuova strabiliante produzione che l’ha consacrata nel gotha delle più importanti formazioni della scena circense europea. Lo spettacolo, di fortissimo impatto visivo grazie ad una scenografia in stile ‘Art Nouveau’ di 10 metri unica nel suo genere, combina il gusto liberty a quello barocco. Bruits de Coulisses si compone di sorprendenti numeri mozzafiato e preziose illusioni, che ci faranno rabbrividire e divertire. Spieremo il dietro le quinte di un circo che non finge nessuno dei suoi exploit: qui infatti il pubblico è complice dei preparativi per lo spettacolo, finchè… Silenzio, sipario!

E sempre dalla Francia ma per la prima volta in Italia arriva la giovane formazione CIRQUE ENTRE NOUS con lo spettacolo omonimo Entre Nous…(9 e 10/09, ore 21.30 - Montechiarugolo; 11/09, ore 22.00, 12/09, ore 21.30, 13/09, ore 18.00 - Colorno). In uno spazio aperto cinque artisti di diversa provenienza si incontrano attorno a tre alti pali cinesi. Complicità, intimità, risate si fondono in questo
spettacolo pieno di amore, che combina virtuosismo ed emozioni. Acrobazie vertiginose, danza, teatro e musica dal vivo si mescolano e diventano una cosa sola: Entre Nous è un invito a guardarsi l’un l’altro e a condividere questo momento, dal primo all’ultimo minuto. Fondata nel 2017, Cirque Entre Nous è una giovane compagnia composta da cinque artisti di diversa nazionalità e formazione circense. Hanno viaggiato, mescolato le loro culture e sono diventati cittadini di un mondo senza confini. Spinti da una passione e da una tecnica comuni, il palo cinese, indagano e creano partendo da un approccio artistico fatto di leggerezza e sfida alla gravità.

LE COMPAGNIE DELLA SCENA OFF
Ogni weekend i diversi spazi all’interno del Giardino Ducale saranno occupati dalle compagnie della Scena OFF: 11 spettacoli attentamente selezionati dalla Direzione Artistica di Teatro Necessario con un bando pubblico a cui ogni anno si candidano più di 200 artisti. Gli spettacoli OFF vanno in scena “a cappello”, cioè raccolgono un’offerta libera dal pubblico al termine dell’esibizione. Quest’anno,
per ottemperare alle regole anti-covid è necessario ritirare direttamente al Festival a Colorno un tagliando di ingresso (solo per gli spettacoli del giorno corrente) dal momento che i posti sono contingentati.

Nel primo e nel secondo weekend, con più repliche al giorno, si esibiranno ADELE FELICI in Lelo e la luna (marionetta a corpo), in cui scoprire il magico mondo di oggetti di Lelo, in cui alle cose si mischiano le percezioni, le emozioni, le tensioni, i desideri; AGNESE SCOTTI E YELE CANALI in una nuova produzione Micro Macro dal titolo DSD - Distance security dance (danza contemporanea): due performer tornano sulla scena in epoca COVID-19, nel rispetto delle norme igienico sanitarie e lo fanno attraverso un esame composto da tre prove, valutate da una commissione in collegamento da remoto, al quale può assistere un ristretto numero di spettatori; ALESSIO BURINI in L'incontro Tempo (teatro di strada): un divertente progetto sul sogno, sul tempo, sui respiri, insomma sulla vita; CIRCO RAMINGO in Ramingo street circus (teatro di strada): danza, acrobatica aerea, ruota Cyr e manipolazione di cappelli sono solo alcune delle tecniche utilizzate da questo formidabile duo siciliano che vi travolgerà e vi appassionerà in un vortice di gag comiche dirompenti; GAIA MA in Hit my Heart (teatro di strada): instabili equilibri, cappelli volanti, danze e acrobazie, in uno spettacolo clownesco, comico, poetico, romantico creato da Gaia Matulli, artista multidisciplinare; INO KOLLEKTIV in Ino (circo contemporaneo): 7 donne con addosso vari strati di convenzioni sociali, un po’ come tutte e tutti, che non le lasciano libere di muoversi, si afferrano per i vestiti, si tirano, si svestono, si portano e si supportano a vicenda (vincitrici del Premis Zirkòlika de Circ de Catalunya 2019 - Miglior spettacolo di circo di strada); LE CIKALE in HoStress (canto e teatro comico): la loro missione è rendere il vostro viaggio piacevole e soprattutto musicale e hanno una colonna sonora per ogni occasione, rigorosamente a cappella, folle, divertente, melodica, versatile e piena di sorprese, come loro; LE RADIOSE in On Air (canto a cappella): tre eleganti signorine trasmettono un palinsesto di musica anni '30 e '40, in onda  rigorosamente in diretta e dal vivo, immerse nelle sincopatissime e frizzanti melodie della Swing Era; PIERO MASSIMO MACCHINI in Fuori Porta (teatro di strada); un viaggio ai confini della fantasia, tra mimo, magia, popping, giocoleria, improvvisazione, pantomima, musica, pane amore e fantasia, per riflettere sulle porte visibili e invisibili della nostra vita; SIMONE RICCIO in Up! (teatro di strada): la storia di un esploratore che ci accompagna nel suo mondo.
Il fulcro dello spettacolo è gigantesca ruota metallica, cuore pulsante della scena, allo stesso tempo oggetto e soggetto di una narrazione coinvolgente, dove uomo e ruota si fondono fino a diventare un armonico insieme, e verrete trasportati con grande passione in un entusiasmante e coinvolgente viaggio; THE SQUASCIÒ in Just Married (teatro di strada) di e con Serena Vergari e Paolo Gargiulo: la storia di due clown alle prese con uno dei momenti più importanti della vita, la proposta di matrimonio, giorno in cui tutto dovrebbe andare per il verso giusto e invece accade esattamente il contrario con numerosi e goffi incidenti che metteranno a dura prova la pazienza della futura sposa. 

LA MUSICA DAL VIVO
A chiudere tutte le serate ci sarà la musica dal vivo (concerti sempre gratuiti). Ad aprire e chiudere il programma 2020 saranno venerdì 4 a mezzanotte e domenica 13 settembre alle ore 22.45 i favolosi Cipriano's Banda (swing cabaret): il loro è un racconto in musica di un mondo visionario, divertente ed irripetibile che personaggi come Ettore Petrolini, Rodolfo De Angelis, Fred Buscaglione, Giorgio Gaber, Piero Ciampi, Paolo Conte hanno descritto nelle loro canzoni. A affascinare tutti sul palco il cantattore Michele Cipriano, un artista di altri tempi che con canzoni d'autore, swing ed ironia sorprende, diverte, anima, accompagnato da contrabbasso, ukulele, piano e chitarra. Sabato 5 settembre a mezzanotte a salire sul palco saranno gli Ayòm (musica do atlantico negro). Il nome è quello del Signore della Musica, che vive dentro il tamburo. Questa forza è l’anima del progetto: un mix di ritmi sconosciuti, con testi in portoghese, spagnolo, yoruba, e Kimbundù che raccontano di amori, incontri e feste. Jabu Morales, “luce nel firmamento della nuova generazione di artisti brasiliani”, scrive e interpreta la sua musica, e “rappresenta l’eredità affascinante e seduttrice di un Brasile di altri tempi”. Domenica 6 settembre dalle ore 22.30 carta bianca al “re” delle serate musicali del Festival in ogni edizione: il pianista pugliese Roberto Esposito, accompagnato al piano da Daniele Vitali e alla batteria da Michele D’Elia. Il trio fa, disfa, gioca, improvvisa, interpreta a suo modo le migliori melodie nazionali ed internazionali, facendo del proprio talento e dell’ironia gli ingredienti magici per una serata di puro divertimento e, perchè no, commozione. Nel secondo weekend l’apertura di venerdì 11 settembre a mezzanotte è di nuovo affidata a Roberto Esposito questa volta accompagnato dal duo Attacchi di swing, che trascinerà il Festival in una atmosfera anni ‘30 da gran soirée. In scena il virtuosismo della chitarra manouche di Corrado Caruana e l´eclettismo di Alessandro Mori al clarinetto. Un duo swing `jazzigano´ saltellante e spumeggiante, che assorbe gli elementi ritmico-armonici jazz e del Valse francese, arricchito da improbabili strumenti a sorpresa ed una loop station che sintetizza ed amplifica il divertimento di una creazione musicale estemporanea dai toni autoironici. Un trio irrefrenabile per più di due ore di puro divertimento, virtuosismo musicale e comicità, che trova la sua naturale realizzazione in uno spettacolo dinamico e irriverente, una follia musicale spumeggiante e coinvolgente. Sabato 12 settembre a mezzanotte a trascinare il pubblico saranno i travolgenti Cadillac circus (pop rock): il poliedrico artista Stephen Hogan e il campione di chitarra real-time Luca Gallina, fanno di Cadillac Circus uno spettacolo unico nel suo genere, composto da un repertorio di interludi strumentali e canzoni di autori contemporanei e non, rivisti da una originale prospettiva.

Inoltre in ogni giornata di Festival dalle ore 17.00 la giostra musicale La dinamica del controvento accoglie i suoi passeggeri: un magico tappeto volante su cui salire e farsi trascinare dalle note del pianoforte, anch’esso volante, suonato da Irene Michailidis. Questo  affascinante carosello musicale vi porterà lontano senza dover muovere un passo: salite a bordo della nostra speciale bilancia, fatta di musica e persone; un’installazione di ferro, vecchi libri e damigiane, il cui meccanismo è concepito come una delle giostre del tempo che fu (ideazione Julien Lett, una coproduzione Teatro Necessario, Tutti Matti per Colorno e Compagnie Grandet Douglas, in collaborazione con La Francia in Scena, stagione artistica dell’Institut français Italia, realizzata su iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia, con il sostegno dell’Institut français e Fondazione Nuovi Mecenati)

DOPPIA ANTEPRIMA PER UN DOPPIO FESTIVAL
Il Festival sarà preceduto da due speciali anteprime. La prima, tutta musicale, mercoledì 2 settembre a Lostello, nuovo spazio del Comune di Parma nel Parco della Cittadella attivato da Emc2 Onlus, nel contesto di Cuscinoni, rassegna organizzata da Cem Lira - Centro  Educazione Musicale con il sostegno del Comune di Parma e Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21, inserita nel calendario di 'Parma Estate 2020'. Alle ore 21.30 ad esibirsi saranno gli Ayòm. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili, con prenotazione obbligatoria attraverso la web app del comune di Parma (www.comune.parma.it/prenota/app/#/). 

La ormai consueta anteprima a Colorno si terrà giovedì 3 settembre alle ore 18.00, grazie al prezioso contributo del Centro Commerciale di via Pasini a Colorno e di Conad. A esibirsi a ingresso gratuito nell’area adiacente al Centro Commerciale saranno i divertenti THE SQUASCIÒ, Serena Vergari e Paolo Gargiulo, in JUST MARRIED.

PERCORSO SCUOLA CIRCO CONAD - CLOWN EDITION
Grazie al sostegno di Conad e alla collaborazione di Ass. Circolarmente - scuola di circo ludico e educativo, a Tutti Matti per Colorno i bambini dai 6 agli 11 anni possono avvicinarsi al mondo del circo contemporaneo in modo semplice e divertente! In questa speciale clown edition le bambine e i bambini verranno guidati in un percorso espressivo alla scoperta del proprio potenziale comico, attraverso la creazione di gag e scenette. Teatro, musica, abilità, sport, creatività: ogni lezione sarà un'occasione per stimolare socialità, fiducia, autonomia, consapevolezza corporea. Le attività si svolgeranno dal 7 all’11 settembre 2020 in due turni (ore 17.00 -17.50 / ore 18.00 -18.50) in Via Martiri - Via Pasini, spazio adiacente al Centro Commerciale di via Pasini a Colorno e alla Conad per ragazze e ragazzi dai 6 agli 11 anni (max 12 partecipanti a turno). Il contributo è 3 € a bambino/a da saldare sul posto. Info e prenotazioni: percorsocirco@tuttimattipercolorno.it o presso Conad in via Pasini a Colorno. 

RISTORAZIONE E MERCATO
I punti ristoro del Festival quest’anno sono tre: uno in Piazza Garibaldi, accompagnato dallo speciale Mercatino dei Cibi Rari, che dopo il successo dell’anno scorso torna con i suoi prodotti gastronomici insoliti per esploratori del gusto; uno presso lo Spazio Circo nell’Area Feste e uno posto nel Giardino Ducale nei pressi del Laghetto. Tutti i bar spilleranno l’ottima birra del Festival prodotta dal Birrificio Farnese. Inoltre saranno diverse le proposte di street food di alta qualità per i più golosi. Appuntamento irrinunciabile anche con il mercatino dell’artigianato in piazza Garibaldi in cui ogni giorno gli artigiani selezionati con bando esporranno le loro creazioni d’arte e ingegno.

INFORMAZIONI E BIGLIETTI
Info e programma completo su www.tuttimattipercolorno.it. L’ingresso a Tutti Matti per Colorno 2020 è a offerta libera e consapevole. Per accedere agli spettacoli gratuiti è necessario ritirare direttamente al Festival un tagliando di ingresso, solo per gli spettacoli del giorno corrente. Gli spettacoli della Scena OFF sono “a cappello”, cioè a offerta libera al termine dello spettacolo. Gli spettacoli a pagamento sono quelli delle compagnie DIRQUE & FIEN, CIRQUE ENTRE NOUS, P'TITS BRAS: biglietto intero 15 €, ridotto fino ai 12 anni, 8 €; abbonamento 2 titoli: intero, 25 €, ridotto fino ai 12 anni, 13 €; abbonamento 3 titoli: intero 33 €, ridotto fino ai 12 anni, 17 €. Le prevendite degli spettacoli a pagamento sono aperte online sul sito del Festival e nei punti vendita del circuito Vivaticket. I biglietti a pagamento saranno poi disponibili anche in biglietteria: da martedì 1 a giovedì 3/09, Colorno Centro commerciale di via Pasini 1: dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 19.00; venerdì 4/09, Colorno Centro commerciale di via Pasini 1: dalle ore 10.00 alle 13.00 + Piazza Garibaldi: dalle ore 15.00 alle 23.00; sabato 5 e domenica 6/09, Colorno Piazza Garibaldi: dalle ore 15.00 alle 23.00; mercoledì 9 e giovedì 10/09, Montechiarugolo Mura della Rocca: dalle ore 16.00 alle 22.00; da venerdì 11 a domenica 13/09, Colorno Piazza Garibaldi: dalle ore 15.00 alle 23.00.

Per informazioni generali scrivere a biglietteria@tuttimattipercolorno.it. Non si accettano prenotazioni. In caso di maltempo, la decisione di cancellare o rimandare lo spettacolo avverrà il giorno stesso della rappresentazione, un’ora prima dell’inizio.

PROGRAMMA TUTTI MATTI PER COLORNO 2020

VENERDÌ 4 SETTEMBRE
ore 17.00, Le Radiose (off)
dalle ore 17.00, La Dinamica del Controvento
ore 17.45, The Squasciò (off)
ore 18.30, Simone Riccio (off)
ore 19.00, Alessio Burini (off)
ore 19.45, The squasciò (off) '
ore 19.45, Piero Massimo Macchini (off)
ore 20.30, Les Ptits Bras - a pagamento
ore 21.30, Le Radiose (off)
ore 21.45, Adele Felici (off)
ore 22.00, Dirque & Fien - a pagamento
ore 22.15, Piero Massimo Macchini (off)
ore 23.00, Alessio Burini (off)
ore 23.15, Simone Riccio (off)
ore 23.30, Adele Felici (off)
ore 0.00, Cipriano&s Banda - concerto
SABATO 5 SETTEMBRE
ore 17.00, The Squasciò (off)
dalle ore 17.00, La Dinamica del Controvento
ore 17.30, Piero Massimo Macchini (off)
ore 18.00, Le Radiose (off)
ore 18.45, Simone Riccio (off)
ore 18.45, Ino Kollektiv (off)
ore 19.30, Les P&tits Bras - a pagament
ore 20.30, Alessio Burini (off)
ore 20.45, Ino Kollektiv (off)
ore 21.30, Adele Felici (off)
ore 21.30, Dirque & Fien - a pagamento
ore 22.00, Le Radiose (off)
ore 22.30, The Squasciò (off)
ore 22.30, Simone Riccio (off)
ore 23.00, Piero Massimo Macchini (off)
ore 23.30, Adele Felici (off)
ore 23.30, Alessio Burini (off)
ore 0.00, Ayom - concerto

DOMENICA 6 SETTEMBRE
ore 17.00, Ino Kollektiv (off)
dalle ore 17.00 La Dinamica del Controvento
ore 17.00, Piero Massimo Macchini (off)
ore 17.45, Alessio Burini (off)
ore 18.00, Dirque & Fien - a pagamento
ore 18.15, Ino Kollektiv (off)
ore 19.00, Le Radiose (off)
ore 19.00, The Squasciò (off)
ore 19.30, Les P&tits Bras - a pagamento
ore 20.30, Simone Riccio (off)
ore 20.45, Le Radiose (off)
ore 21.15, Alessio Burini (off)
ore 21.30, Simone Riccio (off)
ore 21.45, Adele Felici (off)
ore 22.15, The Squasciò (off)
ore 22.30, Piero Massimo Macchini (off)
ore 22.30, Carta Bianca ad Esposito - concerto
ore 22.45, Adele Felici (off)
VENERDÌ 11 SETTEMBRE
ore 17.00, Le Cikale (off)
dalle ore 17.00, La Dinamica del Controvento
ore 17.45, Simone Riccio (off)
ore 18.30, Agnese Scotti e Yele Canali (off)
ore 19.15, Circo Ramingo (off)
ore 19.45, Gaia Ma (off)
ore 20.30, Les P&tits Bras - a pagamento
ore 21.30, Alessio Burini (off)
ore 21.45, Le Cikale (off)
ore 22.00, Cirque Entre Nous - a pagamento
ore 22.15, Circo Ramingo (off)
ore 22.30, Simone Riccio (off)
ore 23.15, Gaia Ma (off)
ore 23.30, Alessio Burini (off)
ore 0.00, Attacchi di Swing + Roberto Esposito -
concerto
SABATO 12 SETTEMBRE
ore 17.00, Le Radiose (off)
dalle ore 17.00, La Dinamica del Controvento
ore 17.45, Circo Ramingo (off)
ore 18.00, Gaia Ma (off)
ore 18.30, Agnese Scotti e Yele Canali (off)
ore 19.00, Simone Riccio (off)
ore 19.30, Les P&tits Bras - a pagamento
ore 20.30, Le Cikale (off)
ore 21.00, Alessio Burini (off)
ore 21.30, Gaia Ma (off)
ore 21.30, Cirque Entre Nous - a pagamento
ore 21.45, Circo Ramingo (off)
ore 22.30, Le Radiose (off)
ore 22.30, Simone Riccio (off)
ore 23.15, Alessio Burini (off)
ore 23.30, Le Cikale (off)
ore 0.00, Cadillac Circus - concerto

DOMENICA 13 SETTEMBRE
ore 17.00, Circo Ramingo (off)
dalle ore 17.00, La Dinamica del Controvento
ore 17.00, Le Cikale (off)
ore 17.45, Alessio Burini (off)
ore 17.45, Simone Riccio (off)
ore 18.00, Cirque Entre Nous - a pagamento
ore 18.15, Le Radiose (off)
ore 18.45, Gaia Ma (off)
ore 19.00, Le Cikale (off)
ore 19.30, Circo Ramingo (off)
ore 20.00, Simone Riccio (off)
ore 20.15, Le Radiose (off)
ore 21.00, Alessio Burini (off)
ore 21.00, Gaia Ma (off)
ore 21.45, Cipriano&s Banda - concerto

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • Florilegium di Rebecca Louise Law a Parma2020 per Pharmacopea

    • Gratis
    • dal 29 febbraio al 19 dicembre 2020
    • Antica Farmacia S. Filippo Neri
  • Il Natale è più “buono” con le eccellenze gastronomiche parmensi

    • dal 10 novembre al 25 dicembre 2020
  • "Arte Factus", le opere dell’artista Elia Bonetti al Centro Cinema Lino Ventura

    • dal 5 novembre al 30 dicembre 2020
    • Centro Cinema Lino Ventura 
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento