tutti possiamo essere supereroi contro il bullismo

DOMENICA 12 NOVEMBRE ARRIVA SUPEHEROES MEGA SHOWper sostenere il No contro la violenza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Anche Peter Parker, prima di diventare Spiderman, era vittima del bullo della scuola. Poi però ha pareggiato i conti, con il coraggio, la forza e la sicurezza in se stesso. Certo, nessuno può competere con i superpoteri dell’Uomo Ragno, ma qualche potere speciale si può e si deve mettere in campo, se si è vittime di bullismo: quello di denunciare, di superare la paura, contando sulla forza della correttezza, del rispetto, che va preteso in tutti i modi. Il fenomeno del bullismo tra i minori è diffuso e in continua evoluzione. Un caso al giorno di bullismo e cyberbullismo sono quelli segnalati alla linea gratuita di Telefono Azzurro durante l’anno scolastico 2015-2016. Un dato preoccupante, che rappresenta solo la punta dell’iceberg rispetto alla vastità del fenomeno; senza contare che nel 2016 in Italia i casi di cyberbullismo sono aumentati dell'8%. La combinazione di rabbia, vergogna, colpa e paura porta spesso il ragazzo vittima di bullismo a non raccontare a nessuno ciò che vive: per questo l’arma più potente che abbiamo per combatte questo fenomeno che coinvolge la famiglia, la scuola, la società intera, è la parola. È fondamentale parlarne, far sì che non sia un argomento tabù, ma anzi diventi oggetto di dialogo e confronto affinché il NO al bullismo sia fortissimo, capace di arginare e prevenire comportamenti e situazioni di violenza e sopruso. La scuola svolge un ruolo decisivo nell’educare al rispetto, alla solidarietà, alla responsabilità, ma tutti possiamo fare qualcosa: il centro commerciale Eurosia ha deciso di dare il suo contributo e invita le scuole e le famiglie ad affrontare il tema in modo originale, chiedendo l’intervento dei supereroi. L’idea è quella di sensibilizzare piccoli e grandi su un tema importante come quello del bullismo, ma in modo giocoso, attraverso eventi leggeri, ma fortemente significativi per i messaggi che si propongono di trasmettere. Domenica 12 novembre è infatti in programma al centro commerciale Eurosia di Parma il Superheroes Mega Show: Spiderman, Captain America, Cat Woman e tutti i personaggi più amati da grandi e piccoli INSIEME per dire No al bullismo. Alcuni di loro, prima di essere eroi che trionfano nella lotta contro il male, difendendo i più deboli dai malvagi e dai prepotenti, sono stati a loro volta delle vittime. Questo permette di lanciare un messaggio importantissimo: ognuno di noi può essere un eroe, anche nella vita reale, denunciando e unendo le forze contro il bullismo. I piccoli potranno partecipare alla speciale sfilata travestiti come i loro personaggi preferiti o come eroi di fantasia, con costumi da loro stessi creati. Una iniziativa, quindi, per richiamare l’attenzione di adulti e ragazzi su un tema tanto importante, che richiede l’impegno di tutta la comunità.

I più letti
Torna su
ParmaToday è in caricamento