Viaggio nei luoghi della Memoria: verso il 25 aprile

L'iniziativa organizzata dalla R@P - Rete per l’autorganizzazione popolare - prevede due visite: il 10 aprile a Fossoli, campo di detenzione e di concentramento, e il 17 aprile a Monte Sole, luogo della Strage di Marzabotto

Il viaggio nei luoghi della Memoria è l’iniziativa che la R@P ( Rete per l’autorganizzazione popolare, associazione socioculturale recentemente costituitasi anche a Parma), in collaborazione con il Partito della Rifondazione Comunista, i Giovani Comunisti ed il CSP-CSU (comitato in difesa della scuola pubblica – collettivo studentesco universitario) ha organizzato, nell’ambito del percorso che porterà alla ricorrenza del 25 aprile.
Due saranno gli appuntamenti: il 10 aprile a Fossoli, campo di detenzione prima e di concentramento poi, sito alle porte di Carpi, ed il 17 aprile a Monte Sole, luogo della terribile rappresaglia nazista meglio nota come Strage di Marzabotto.

"La finalità  dell’ iniziativa - spiega Francesco Samuele, presidente della R@P di Parma e membro della segreteria provinciale di Rifondazione - è quella appunto di riannodare i fili della memoria, fondando il percorso su una metodologia che prevede l'emotività come elemento propedeutico alla conoscenza dei fatti stessi. Il percorso, infatti, prevede la visita guidata dei luoghi stessi, così pregni di dolore ed emozione. Abbiamo scelto due luoghi simbolo, per far conoscere due diversi aspetti dell’ atrocità del regime nazifascista: la deportazione e la rappresaglia. Non nascondo che determinanti nella scelta dei luoghi siano state le recenti uscite di Casa Pound, organizzazione che apertamente si richiama al fascismo".

“Referenti prioritari del progetto sono i giovani – spiega Samuele - a loro è affidato il compito di far crescere, consolidare e trasmettere il valore della memoria storica, come elemento costitutivo della loro identità personale e collettiva. Conoscere e ricordare sono gli antidoti contro i nuovi fascisti del terzo millennio: non solo gli accoliti di Casa Pound, ma i leghisti stessi, che così tante simpatie stanno purtroppo riscuotendo fra gli ignari giovani. Abbiamo ancora bisogno di una memoria e di valori condivisi – conclude Samuele - conoscere e viaggiare si rivelano strumenti indispensabili per evitare che qualcun altro possa rivivere gli stessi orrori".

L’adesione al percorso è libera: sono ancora disponibili posti per la visita a Monte Sole – Marzabotto. Le iscrizioni si chiuderanno mercoledi 14 aprile.
Per informazioni e/o iscrizioni:
partitosociale.rifondazionepr@gmail.com
335.5878700 (ore 17-19)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tramonto di Fossoli
Io so cosa vuol dire non tornare
A traverso il filo spinato
ho visto il sole scendere e morire;
ho sentito lacerarmi la carne
le parole del vecchio poeta:
"Possono i soli cadere e tornare:
a noi, quando la breve luce è spenta,
una notte infinita è da dormire"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento