Viaggio musicale nella Grande Guerra

Fa luce sul ricchissimo repertorio di canti nati durante il primo conflitto mondiale, il concerto “Viaggio musicale nella Grande Guerra”, organizzato dal Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma in collaborazione con ANMIG sezione di Parma - Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra: sabato 19 marzo 2016 alle 17.30, nell’Auditorium del Carmine, la Symphonic Wind Band del Conservatorio di Parma, diretta da Michele Grassani, interpreterà un programma studiato per ricordare l’anniversario della prima Guerra Mondiale. Voci soliste, quelle di tre allievi della Scuola di Canto dell’Istituto di Alta Formazione Musicale: Han Maru, Choi Yongseok e Jung Jaehong. Filo rosso del concerto sarà la voce del giornalista e scrittore Pino Agnetti che, con parole e immagini, farà rivivere la storia di Parma e dei Parmensi in quegli anni.

Il repertorio interpretato nell’occasione comprenderà da un lato canti della tradizione colta, la cui produzione fu legata all'imponente macchina di propaganda messa in moto durante la Grande Guerra, in tutte le nazioni europee, per rafforzare coesione e consenso sociale in un momento di atroci scontri al fronte e di profonde crisi interne; accanto a questi, si potranno ascoltare le melodie anonime, ma non per questo meno significative, dei canti alpini raccolti e arrangiati in una fantasia per Wind Band scritta per l'occasione: un programma dai toni cangianti, che comprende canzoni di scuola napoletana, canti di trincea e song inglesi, sul filo dell’eroismo declamato, della sconsolata nostalgia, della disillusione e della tragica realtà della guerra. Le trascrizioni e i riadattamenti di questi brani per Wind Band sono stati curati dal docente Andrea Saba e da Michele Grassani (allievo del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”, che nell’occasione dirigerà la Symphonic Wind Band del “Boito” in quella che sarà la prova finale del suo diploma accademico di primo livello in Strumentazione per Orchestra di fiati).

Il concerto è a ingresso libero e gratuito. Per maggiori informazioni: www.conservatorio.pr.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento