Vintage Car Gourmet Tour: dallo shopping a Fidenza Village sulle colline parmensi, a bordo di fiammanti auto d’epoca

Il tour prevede anche incursioni gastronomiche, in partnership con l'azienda vitivinicola Lamoretti e con il prosciuttificio Fratelli Galloni

Un viaggio alla scoperta delle meraviglie culturali e dei tesori gastronomici delle dolci colline parmensi, alla guida di auto iconiche con pit-stop all’insegna dello shopping: si può riassumere così il senso del “Vintage Car Gourmet Tour”, promosso da Fidenza Village in collaborazione con il tour operator Food Valley Travel.

Questa proposta di viaggio rientra nel racconto “Il Bello e il Buono dell’Emilia”: l’idea è quella di far scoprire, attraverso video inediti svelati settimanalmente che vedono la partecipazione di Davide Rampello in qualità di narratore d’eccezione, le bellezze, ancora poco note, di un’area dell’Italia ricca di attrattive, sia per chi ama il turismo culturale, sia per i food lover. In particolare, il “Vintage Car Gourmet Tour” ruota intorno al borgo medievale di Torrechiara, con il suo spettacolare castello, uno dei manieri meglio conservati nel territorio dell’ex Ducato di Parma e Piacenza: costruito nel 1448 d.C., è famoso principalmente per la Camera d’Oro, un ciclo di affreschi dipinti per volere del Conte Pier Maria de’ Rossi in onore dell’amata Bianca Pellegrini. Il Castello di Torrechiara domina una vallata dove si estendono vigneti: qui nascono i Vini dei Colli di Parma DOC. Inoltre, a pochi km da Torrechiara, ha la sua culla il Prosciutto di Parma DOP, altro ambasciatore dell’eccellenza parmense in cucina. Non a caso, il tour proposto da Fidenza Village prevede soste golose all’Azienda Vitivinicola Lamoretti e alla Fratelli Galloni, dove i visitatori potranno degustare calici di Malvasia e il Re dei Prosciutti, nelle pause tra una visita ai vigneti e una visita nelle cantine di stagionatura. A rendere unica l’esperienza è la possibilità di godersi i paesaggi delle verdi colline parmensi alla guida di auto d’epoca, come l’Alfa Romeo Duetto, la Fiat Spitfire e il Maggiolino Volkswagen.


La mente creativa dietro il progetto “Il Bello e il Buono dell’Emilia” è quella di Davide Rampello, che Fidenza Village ha scelto come proprio Direttore Creativo per il biennio 2020/21. Da oltre quarant’anni, come testimonia il suo impegno editoriale e la sua attività di regista televisivo, Rampello è attivo nella promozione del nostro Paese e dei suoi “beni culturali viventi”, per citare il titolo di una sua pubblicazione. Come spiega Rampello, «Da tempo Fidenza Village si posiziona come destinazione turistica tout court e attore culturale del territorio: così si spiega la scelta di esser partner ufficiale di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21. Per questa estate 2020, abbiamo deciso di trasformare una criticità - le limitazioni alla libertà di viaggiare - in un’opportunità: lanciando esperienze ed escursioni in territori a noi vicini, che non hanno nulla da invidiare a mete più celebrate. Il tutto seguendo una formula slow, all’insegna di esperienze di visita più consapevoli e sostenibili. A richiamare il mito della Dolce Vita sarà l’ebbrezza di un viaggio a bordo di auto d’epoca, simboli e memorie di una stagione felice, diventate nel tempo veri e proprio ‘oggetti di culto’».


A narrare per immagini il “Vintage Car Gourmet Tour” sarà proprio Rampello, attraverso il secondo video-racconto che sarà svelato giovedì 16 luglio, sul canale Instagram di Fidenza Village (@fidenzavillage) come parte della rassegna “Il Bello e il Buono dell’Emilia”. Il pacchetto è acquistabile online, sul sito Web di Fidenza Village, e fisicamente all’interno del Villaggio, che fino al 27 agosto, ogni giovedì, resta aperto fino alle ore 23. Turisti e food lover possono inoltre anche contattare il tour operator Food Valley Travel (www.foodvalleytravel.com). 


Esprime soddisfazione Cristiano Casa, Assessore al Turismo del Comune di Parma: «A rendere unico il modello Parma è la collaborazione tra Istituzioni e soggetti privati: in un anno così particolare come il 2020, l’impegno di Fidenza Village a promuovere il territorio parmense è particolarmente apprezzato. Non dimentichiamo che il Villaggio rappresenta, per centinaia di migliaia di nostri connazionali così come per molti visitatori stranieri, una delle principali porte di ingresso al nostro territorio. Il merito dell’iniziativa è anche quello di valorizzare le diverse anime dell’offerta turistica parmense: quindi la cultura, che ha nel Castello di Torrechiara uno dei suoi simboli più forti, l’enogastronomia e il plein air. La possibilità di guidare auto d’epoca costituisce poi un richiamo alla Mille Miglia, la gara più affascinante al mondo, che tornerà a toccare Parma e il suo territorio a fine ottobre».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'obbligo di mascherine all'aperto e la chiusura dei locali: ecco il nuovo piano anti-Covid 19

  • Betoniera si ribalta in tangenziale: muore il conducente 31enne

  • Coronavirus: riapre il reparto Covid al padiglione Barbieri

  • Coronavirus: ecco tutte le nuove regole dopo Ferragosto

  • Nuovo Dpcm: mascherine e distanziamento sociale fino al 7 settembre

  • Coronavirus, a Parma cinque nuovi casi: tutti asintomatici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento