La vita di Steve Jobs in uno spettacolo a Salsomaggiore

Per il primo appuntamento della rassegna "Palcoscenico" al Teatro Nuovo sabato 24 maggio alle 21 debutterà "Angeli e demoni di Steve Jobs": un'opera teatrale multimediale tra genio, tecnologia e l'urgenza di immaginare il futuro. Scritto e diretto da Paolo Rossini

Per la rassegna di prosa "Palcoscenico" - ovvero di teatro nel teatro - sabato 24 maggio alle 21 andrà in scena al Teatro Nuovo di Salsomaggiore la prima nazionale di "Angeli e demoni di Steve Jobs", un percorso multimediale sulla vita del visionario fondatore della Apple, in chiave di monologo, scritto e diretto e interpretato da Paolo Rossini (nel ruolo di Steve Jobs) e che strizza l'occhio a quello che era il suo tipico modo di presentare i nuovi prodotti della "mela morsicata". Con la partecipazione di Anna Mazza come voce fuori scena (che darà la voce a un dilagante sistema di archiviazione capacitivo) e con la supervisione artistica di Marco Caronna. Dopo il primo film sulla vita di Steve Jobs e in attesa del prossimo annunciato lo scorso aprile, l'Italia non rimane a guardare. Lo spettacolo di prosa racconta, senza giudizio e senza retorica, tra teatro e tecnologia, l'esistenza tormentata e una serie di creazioni che sopravviveranno alla scomparsa dell'inventore di quella mela, passando in rassegna le straordinarie creazioni di Jobs. «Sono ancora con voi? - si domanda il Jobs nel monologo - O la Apple si sta, a poco a poco, liberando di me?»: questo interrogativo è stato scelto per presentare lo spettacolo ed è al centro del monologo che indaga sulla vita di Jobs. In scena un viaggio immaginario diviso tra visioni e l'urgenza di immaginare un futuro per tutto ciò che il cofounder di Apple ha costruito nella sua vita. La storia è quella di un uomo che, pur essendo un genio con intuizioni in grado di cambiare il mondo, non è altro che un essere umano, diviso tra le passioni e le tensioni, tra sentimenti contrapposti, tra un passato ingombrante e un futuro che non si potrà più scrivere, ma soprattutto diviso tra angeli e demoni.

Rossini è un doppiatore, regista, autore di videoclip, documentari e cortometraggi e attore di teatro e cinema, nonchè appassionato del mondo Apple. Trattandosi di un debutto a livello nazionale e visto il particolare impianto scenico che prevede gli spettatori direttamente in scena con l'attore, sovrastati da un maxischermo, il posto è unico e costa 10 euro.

Per informazioni sulla prevendita biglietti: online www.teatronuovosalsomaggiore.it, ufficio I.A.T. Salsomaggiore Terme
0524.580211, I.A.T. Fidenza Village 0524.335556 e Teatro Nuovo di Salsomaggiore solo il giorno dello spettacolo a partire dalle 18.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Ghost il musical: nuova data il 21 marzo 2021 al Teatro Regio

    • 21 maggio 2021
    • Teatro Regio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento