Oltretorrente: Beatrice Baruffini racconta le barricate con i mattoni

Le eroiche giornate del 1922 nell’Oltretorrente di Parma evocate e raccontate con i mattoni. Le leggendarie barricate antifasciste si miniaturizzano sulla scena ma ingigantiscono nella memoria di un popolo in «W (prova di resistenza)», lo spettacolo scritto diretto e interpretato da Beatrice Baruffini, che torna al Teatro al Parco il 16 e 17 aprile seguito da una «bicchierata ardita» offerta al pubblico (ore 21, biglietti 8,00 €, informazioni 0521 989430, www.solaresdellearti.it).

«W (prova di resistenza» ha ricevuto una segnalazione speciale al Premio Scenario nel 2013. «Con vena poetica e semplicità», recita la motivazione della Giusria «Beatrice Baruffini rievoca la “prova di resistenza” degli abitanti dei quartieri popolari dell’Oltretorrente e del Naviglio di Parma che nel 1922 resistono all’aggressione dei fascisti, capitanati da Italo Balbo. È in un certo senso la stessa barricata, rappresentata da una serie di mattoni posati sulla scena, a dar vita all’intero racconto secondo la miglior tradizione del teatro di oggetti. Baruffini, recuperando le importanti esperienze di Claudia Dias e di Gyula Molnar, con originalità e senza retoriche commuove per la capacità di trasfigurazione e per la sensibilità nel recupero della memoria».
Beatrice Baruffini nasce nel 1980 a Suzzara (MN) e vive nel quartiere Oltretorrente a Parma. Si forma come attrice al Teatro delle Briciole di Parma, dove incontra Letizia Quintavalla, la Compagnia Rodisio, i Sacchi di Sabbia, Bruno Stori, Salvatore Arena. Tra le persone che influenzano maggiormente il suo lavoro vi sono Claudia Dias e Gyula Molnàr con i quali si è formata in questi ultimi anni e grazie ai quali ha iniziato un percorso poetico personale, dove gli oggetti e la composizione scenica in tempo reale sono al centro di questa ricerca.
Nel 2011 debutta alla regia con Frame-montaggio fissato a un corpo una performance nata grazie alla collaborazione con INteatro Polverigi. Nello stesso anno, co-dirige, scrive e interpreta lo spettacolo Il Viaggio, ovvero una storia di due vecchi, una produzione per l’infanzia del Teatro delle Briciole di Parma.
 
Beatrice Baruffini
W (PROVA DI RESISTENZA)
di e con Beatrice Baruffini
tecnico Riccardo Reina
disegno luci Emiliano Curà
montaggio audio | suono Dario Andreoli
voce fuori campo Marco Musso
residenza artistica Teatro delle Briciole | Solares fondazione delle Arti | Santarcangelo •12 •13 •14 Festival Internazionale del Teatro in Piazza

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • 'Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977': al via la mostra alla Magnani Rocca

    • dal 7 settembre al 8 dicembre 2019
    • Fondazione Magnani Rocca
  • Ecco il Barezzi Festival, da Echo & The Bunnymen a Vasco Brondi e Cristiano Godano: il programma

    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Teatro Regio, Auditorium Paganini
  • naked woman di roberto petrolini

    • Gratis
    • dal 9 al 28 novembre 2019
    • Chaos Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento