foodracers sta per arrivare a fidenza: la startup di food delivery a caccia di racers

In vista della seconda apertura parmense, la realtà 100% italiana che ha vanta 32000 consegne a Parma apre le selezioni e cerca nuove partnership

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Pranzi e cene a domicilio? Tra poco, a Fidenza si potrà: grazie Foodracers, la realtà di food delivery 100% italiana già attiva in 47 città, che sta pianificando il suo arrivo nella città parmense entro la fine del mese. E proprio in questi giorni, la startup nata nel gennaio 2016 è alla ricerca di racers per la consegna dei pasti, oltre che di nuove collaborazioni coi ristoratori per offrire la più ampia scelta di menù agli utenti dell’area di Fidenza, la seconda città da Foodracers nella provincia di Parma dopo il capoluogo, dove il servizio esiste dal 2016 e vanta già 32.000 ordini consegnati. Nelle grandi metropoli, come Milano, i servizi di "delivery on demand" (di consegna a domicilio) sono sempre più diffusi. Foodracers, startup 100% italiana specializzata nella consegna di pasti a domicilio, ha scelto sin dal 2016 di portare il servizio nelle province italiane. Nell’organizzazione di Foodracers, I racers sono persone che decidono di mettere a disposizione il proprio tempo libero per le consegne, senza vincoli di orario o reperibilità, nella piena logica della “sharing economy”. Chiunque possieda uno smartphone e un mezzo di trasporto adeguato può presentare domanda per candidarsi. Per inviare la propria candidatura e reperire tutte le informazioni: https://bit.ly/1OpxzF6 Foodracers offre dunque un servizio ai cittadini delle province dove sceglie di operare e allo stesso tempo fornisce occasione di sviluppo per i ristoratori. Spesso le consegne a domicilio sono effettuate, in proprio, soltanto da alcune categorie di ristoratori. Mentre il punto di forza di Foodracers è proprio quelli di offrire nuovi scenari di sviluppo nelle più svariate categorie, consentendo di poter scegliere e farsi recapitare (ordinando tramite l’app o il sito) piatti di ogni genere, dall’hamburger alla pizza, dal cibo locale al pesce fino al gelato o alle birre. Foodracers sta lavorando per garantire ai cittadini dell’area di Fidenza la maggior offerta possibile ed è ovviamente alla ricerca di nuovi partner in città con cui stringere accordi di collaborazione. I ristoratori interessati possono fare richiesta via web, al sito https://bit.ly/1LliROG. Le 47 città su cui è già attivo Foodracers sono: Alessandria, Asti, Bassano del Grappa, Belluno, Bergamo, Biella, Brescia, Cantù, Carpi, Castelfranco Veneto, Cesena, Como, Conegliano, Crema, Cremona, Faenza, Forlì, Gorizia, Imola, Lodi, Lecco, Lucca, Mantova, Mestre, Mirano, Mogliano Veneto, Monselice, Montebelluna, Novara, Oderzo, Padova, Parma, Pavia, Piacenza, Pordenone, Ravenna, San Donà di Piave, Thiene, Trento, Treviso, Trieste, Udine, Varese, Vercelli, Vicenza, Vigevano, e a breve Fidenza.
Torna su
ParmaToday è in caricamento