rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
ParmaToday

giro dell'italia che dona 2022: oltre 100 scuole e 40 servizi minorili scaldano i motori per il primo mese del dono

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

L’Italia si prepara a festeggiare il primo mese del dono: ottobre 2022. Il Giorno del Dono, arrivato alla sua 8^edizione e forte di una partecipazione corale nazionale in continua crescita, invita tutti a partecipare attivamente all’edizione 2022 che colorerà tutta la penisola con elaborati artistici e iniziative dal 16 settembre al 31 ottobre 2022. Numerose le iscrizioni già arrivate per il prossimo Giorno del Dono promosso dall’Istituto Italiano della Donazione (IID), festa del dono e della donazione prevista per legge il 4 ottobre di ogni anno. Torna infatti l’appuntamento più amato da chi vuole costruire una cultura del dono concreta e condivisa: apre ufficialmente il cantiere #DonoDay2022, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, il Ministero della Giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile e ANCI, per disegnare la mappa del Giro dell’Italia che Dona 8^ edizione. I partner Ricchissimo il parterre di patrocini e partner dell’iniziativa già confermati: accanto agli storici e insostituibili UniCredit e Fondazione CRC solo per citare i principali, si aggiungono i nuovissimi partner tecnici che quest’anno per la prima volta regaleranno i premi ai vincitori dei contest: F.I.L.A. - Fabbrica Italiana Lapis e Affini, Incomedia, Novis Games e T.S.A. oltre a Esse Due S.a.s., come ormai da tradizione. Commenta Stefano Tabò, Presidente IID: “Preparando questa ottava edizione del Giorno del Dono ci siamo resi conto di come un solo giorno non fosse sufficiente per contenere la voglia di partecipare che il dono e la donazione meritano. Il Giorno del Dono nasce infatti per dare meritata visibilità alle iniziative sul territorio che restituiscono l’immagine di un’Italia vivace, sensibile, intelligente, in grado anche di ripensare il dono nei giorni di difficoltà per il Paese: Scuole, Comuni, Associazioni, Imprese, Cittadini, Mezzi d’informazione e Servizi Minorili della Giustizia insieme per formare la mappa dell'Italia che dona: un Paese capace di reagire alle difficoltà facendo della gratuità la propria bandiera. Ad oggi oltre 100 Scuole e 40 Servizi minorili hanno già aderito, ora lo stesso invito viene rivolto a tutti: grazie infatti alla piattaforma www.giornodeldono.org da oggi anche aziende, organizzazioni non profit, privati cittadini possono candidare le proprie iniziative per festeggiare insieme il primo mese del dono, ottobre 2022”. Anche quest’anno il Giro è infatti aperto alla partecipazione di tutti: tutti possono organizzare una o più iniziative dal 16 settembre al 31 ottobre, partecipando così ai contest #DonareMiDona disponibili sul sito www.giornodeldono.org. In settembre tutti potranno cercare l’iniziativa più vicina nella mappa del Giro dell'Italia che Dona e votarla sempre sulla piattaforma www.giornodeldono.org; i vincitori dei diversi contest verranno premiati nel corso delle celebrazioni del Giorno del Dono. Non si esauriscono qui le possibilità di prendere parte a #DonoDay2022: per tutte le categorie si può optare per l’adesione morale, dichiarando così di sottoscrivere i valori del Giorno del Dono e divenendo testimonial dell’iniziativa. Voto aperto per gli elaborati delle scuole Apripista del progetto è stato #DonareMiDona Scuole, il contest per gli istituti scolastici realizzato da IID insieme al Ministero dell’Istruzione. Attivo dall’inizio dell’anno, il contest entra oggi nel vivo grazie al voto popolare che sarà aperto per tutta l’estate al link: https://giornodeldono.org/scelta-contest-2022/. Anche quest’anno il Giro si arricchisce di una serie di incontri dentro le scuole, rinnovato e potenziato rispetto all’edizione pilota del 2019: il Roadshow del dono. Ad oggi hanno manifestato interesse circa 30 scuole che vogliono inaugurare il prossimo anno scolastico all’insegna del dono. I Servizi minorili L’Istituto e il Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità anche nel 2022 insieme per lo sviluppo e la promozione della cultura del dono, della trasparenza, della solidarietà: già 40 i Servizi Minorili partecipanti alla 2^edizione del progetto #LiberiDiDonare. I ragazzi in carico ai Servizi sono chiamati ad essere registi, fotografi, disegnatori, al fine di raccontare cosa significa per loro donare, usando l’arte quale strumento di espressione e di riabilitazione. È innegabile il valore del dono e del volontariato quali strumenti di prevenzione, recupero e reinserimento sociale dei minori. Oltre alla 2^ edizione del contest #LiberiDiDonare, i cui vincitori saranno premiati in occasione del Giorno del Dono 2022, anche i Servizi Minorili hanno la possibilità di partecipare al Roadshow del Dono per portare il Giorno del Dono nelle proprie strutture, ospitando così un momento di riflessione e dialogo nei quali potranno essere coinvolte le associazioni del territorio. Gli eventi La Scuola superiore Polo Liceale Salvatore Di Giacomo di San Sebastiano al Vesuvio (Napoli) ha inaugurato la 1^tappa del Roadshow 2022 il 16 marzo scorso; il calendario di attività si intensificherà in settembre/ottobre con gli appuntamenti targati IID, ecco quelli già programmati: il 3 ottobre presentazione a Roma presso il CNEL del Rapporto 2022 “Noi Doniamo”, il 4 ottobre premiazione dei vincitori dei contest #DonareMiDona presso il Teatro Ghione di Roma mentre il 18 ottobre a Cuneo si terrà l’evento in collaborazione e presso la Fondazione CRC che sostiene il Giorno del Dono. Tutte le informazioni su #DonoDay2022 e sui contest promossi da IID in occasione del Giorno del Dono sono disponibili su www.giornodeldono.org e www.istitutoitalianodonazione.it. Il progetto Giorno del Dono 2022 Ente promotore: Istituto Italiano della Donazione nell'ambito del protocollo di intesa con il Ministero dell’Istruzione e del protocollo di intesa con il Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità del Ministero della Giustizia Con il patrocinio di: ANCI Enti patrocinanti: ACRI, Antigone, Fondazione Sodalitas, Forum Terzo Settore Partner: UniCredit Partner progetto Osservatorio sul Dono: AIDO, ASSIF, Atlantis Company, AVIS, BVA Doxa, Cantiere Terzo Settore, Caritas Italiana, Centro Nazionale Sangue, Centro Nazionale Trapianti, CSVnet, EuConsult Italia, FIDAS, ICFO, Osservatorio di Pavia, Scuola di Fundraising di Roma, WaldenLab Si ringrazia: Fondazione Cariplo, Fondazione Compagnia di San Paolo Con il sostegno di: Fondazione CRC Partner tecnici: Esse Due S.a.s., F.I.L.A. - Fabbrica Italiana Lapis e Affini, GoFundMe, Incomedia, Insolito Cinema, Novis Games, NP Solutions, T.S.A. Media Partner: Avvenire, Docenti Senza Frontiere, Famiglia Cristiana, Il Giornale della Protezione Civile, InBlu2000, OnlusOnAir, Pazienti.it, Radio 24, Redattore Sociale, RMC101, SmemoLab, TV2000 (elenco aggiornato al 29 luglio 2022) -------------------------------------------------------------------------------------------------------- Istituto Italiano della Donazione (IID) è un’associazione che promuove la cultura del dono in tutte le sue forme, rivolgersi sia al mondo associativo che al privato cittadino. Grazie ai suoi strumenti e alle verifiche annuali, IID assicura che l’operato delle Organizzazioni Non Profit (ONP) sia in linea con standard riconosciuti a livello internazionale e risponda a criteri di trasparenza, credibilità ed onestà. I marchi di qualità IID, concessi alle ONP inserite in IO DONO SICURO, confermano che l’ONP mette al centro del proprio agire questi valori. Inoltre, in modo dedicato a partire dal 2015, IID si rivolge anche al privato cittadino, donatore e non solo, grazie all’istituzione per legge del Giorno del Dono, un progetto culturale nazionale fiore all’occhiello dell’attività dell’Istituto. Per info: www.istitutoitalianodonazione.it – www.giornodeldono.org Per informazioni: Istituto Italiano della Donazione (IID) Ornella Ponzoni - ornella.ponzoni@istitutoitalianodonazione.it - 335.5630399

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

giro dell'italia che dona 2022: oltre 100 scuole e 40 servizi minorili scaldano i motori per il primo mese del dono

ParmaToday è in caricamento