rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
ParmaToday

grande successo per jacob de haan

Grande successo per Jacob de Haan che ha diretto l'Associazione Bandistica "G.VERDI" di Busseto nella sua composizione "Missa Brevis" in occasione della Festa di S.Cecilia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Domenica 21 Novembre a Busseto nella Collegiata di San Bartolomeo, Don Luigi Guglielmoni ha celebrato una Santa Messa veramente speciale in occasione della ricorrenza di Santa Cecilia, Patrona della musica e di tutti i Musicisti. Il Maestro olandese Jacob de Haan, considerato il più importante compositore in vita per orchestra di fiati e banda, ha diretto l’Associazione Bandistica “G. VERDI” di Busseto nell’esecuzione di tre sue composizioni: la MISSA BREVIS, eseguita durante la celebrazione liturgica, “TO A FRIEND” in apertura e “REMEMBRANCE DAY” a conclusione della Messa. Prima della celebrazione il Sindaco di Busseto, Avv. Stefano Nevicati, ha consegnato a De Haan copia dell’Attestato di nascita di Giuseppe Verdi, mentre i bambini del catechismo hanno consegnato al Maestro un Rosario, benedetto dal Santo Padre in persona non più di 10 giorni fa. L’evento è stato ripreso dalle telecamere inviate dalla Rai per il TG Regionale. I musicisti dell’Associazione Bandistica “G. VERDI”, ottimamente preparati dai Maestri Alessandra Tamborlani e Sandro Satanassi, hanno eseguito in modo magistrale i brani. Il M° De Haan si è detto entusiasta dell’esecuzione, sottolineandone l’originalità. Infatti, è doveroso precisare che la Missa Brevis è stata composta per Banda e Coro, mentre in questa occasione la parte del Coro è stata eseguita dal quartetto di ottoni. Il M° De Haan ha dichiarato che era la prima volta che dirigeva la sua “Missa Brevis” senza coro ed è rimasto piacevolmente sorpreso dell’effetto creato: “Questa versione rappresenta una grossa opportunità per tutte le bande” ha dichiarato. Massimo Comati, Presidente della Banda, si è lasciato andare a qualche lacrima a fine Messa, segno di felicità ma anche di grande tensione per l’organizzazione di un evento di tale portata: “Finalmente posso affermare che l’evento è andato nel migliore dei modi. Si ha sempre il dubbio di non essere all’altezza della situazione, che qualcosa non vada come deve andare”, “Il sorriso del M° de Haan a fine esecuzione mi ha fatto capire che abbiamo soddisfatto in pieno le sue aspettative e per noi, banda formata da molti giovani, amanti della musica, non professionisti, questa esperienza è stata un grande stimolo a dare il massimo”. Dopo le fotografie di rito, i musicisti e il Maestro de Haan si sono ritrovati a pranzo in un noto ristorante locale dove sono proseguiti i festeggiamenti. Non ci resta che attendere il prossimo evento organizzato dalla banda, che in questi ultimi anni ha più volte dimostrato non solo di aver raggiunto una preparazione di alto livello, ma anche di saper creare eventi importanti per Busseto.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

grande successo per jacob de haan

ParmaToday è in caricamento