rotate-mobile
Green

Chiesi Farmaceutici: oltre 40 dipendenti hanno messo a dimora nuovi alberi

Nelle aree verdi interne dell’Headquarter del gruppo farmaceutico

Sostenere il mondo del non-profit. Creare coinvolgimento e partecipazione, in una logica di social team building. Generare valore non soltanto per l’azienda ma anche per la comunità. Il volontariato aziendale è tutto questo. Se ne è avuto un esempio nei giorni scorsi a Parma, presso l’headquarter di Chiesi Farmaceutici. Una quarantina di dipendenti, sotto il coordinamento del Consorzio Forestale KilometroVerdeParma e in collaborazione con
Archèverde, hanno infatti partecipato alla piantagione di alberi negli spazi verdi all’interno dello stabilimento aziendale. Si tratta di piante già sviluppate, con un’altezza tra i 2,5 e i 3 metri, selezionate per la loro capacità di adattamento e in funzione della cromaticità stagionale, con l’obiettivo di aumentare e salvaguardare la biodiversità degli spazi verdi che circondano l’headquarter Chiesi Farmaceutici e di contribuire a valorizzare e a rendere l’area più bella e più vivibile, in modo che possa essere fruita dai lavoratori. Le specie messe a dimora spaziano dal Ginkgo Biloba al Liriodendro, passando per il Carpino. In una logica di maggiore sostenibilità è stato utilizzato, in qualità di concime e ammendante, un macino di terra arricchito con sabbia, argilla e compost, ottenuto dallo smaltimento degli elementi a verde dello stabilimento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiesi Farmaceutici: oltre 40 dipendenti hanno messo a dimora nuovi alberi

ParmaToday è in caricamento