menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colonnine per le auto elettriche: presentate altre cinque postazioni

La presentazione delle nuove colonnine è avvenuta questa mattina da parte dell'assessore alla mobilità Gabriele Folli e dell'amministratore unico di Infombobility Spa Giovanni Bacotelli

Proseguono le installazioni delle colonnine per la ricarica delle auto elettriche con la messa in disponibilità di ricarica presso Via Kennedy, Via Dante, Via Vittoria, Barilla Center e Via Abbeveratoia. Le colonnine oggi disponibili sono 10, compresa quella del Municipio recentemente sistemata ad uso pubblico. Il progetto si inserisce nell’ambito delle azioni adottate dal Comune per migliorare l’ambiente e per la tutela della salute in vista del contenimento delle emissioni atmosferiche dovute al traffico veicolare, e si sviluppa grazie al Protocollo regionale sottoscritto dalla Giunta Pizzarotti con Regione, Enel e AEMD (gruppo Iren), a costo zero per l’Amministrazione. La presentazione delle nuove colonnine è avvenuta questa mattina da parte dell'assessore alla mobilità Gabriele Folli e dell'amministratore unico di Infombobility Spa Giovanni Bacotelli. “Sono 5 nuove colonnine – ha spiegato l'assessore Folli – che si aggiungono alle 5 già esistenti e integrano l'offerta di ricarica delle auto elettriche potenziando, così, la mobilità elettrica a Parma, che aderisce al progetto Regionale sviluppato in questo senso. Gli utenti avranno la possibilità di ricaricare le proprie auto, quindi, anche in altre città della Regione, a tutto vantaggio dell'implementazione della mobilità sostenibile”.

Soddisfazione è stata espressa da Giovanni Bacotelli, amministratore unico di Infomobility Spa. “Le nuove colonnine – ha spiegato – potranno essere usate dagli utenti del Carsharing la cui flotta è stata recentemente dotata di due nuove auto elettriche, due Renault Zoe”

Le infrastrutture di ricarica per auto elettrica sono un importante tassello nello sviluppo del progetto di mobilità elettrica che vede a Parma una serie di azioni in corso di implementazione, esattamente in linea con quanto prevede il nuovo Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. Le installazioni hanno un’importanza non solo cittadina: la mobilità “a zero emissioni” è una realtà in tutte le principali città dell’Emilia Romagna (Bologna, Reggio Emilia, Rimini, Piacenza, Ferrara, Ravenna, Forlì, Cesena, Modena e Imola) e coinvolge tutti i Distributori di energia elettrica presenti nella regione (Enel, Hera, AEMD-Iren). Chi possiede un veicolo elettrico potrà ricaricare indifferentemente sulle oltre 100 colonnine esistenti in Emilia Romagna ed installate sulle reti dei tre Distributori, utilizzando la stessa card e lo stesso contratto di energia (stipulato con un Energy Vendor di sua scelta). L’interoperabilità costituisce un fondamentale passo verso  la diffusione della mobilità elettrica in Italia, in quanto non vincola il cliente alle infrastrutture di ricarica della sua città o del suo Distributore, ma gli consente una libertà di movimento senza costi aggiuntivi o difficoltà pratiche e burocratiche. La ricarica funziona in modo automatico una volta connesso il veicolo al punto di ricarica tramite l’apposito cavo in dotazione. Il sistema permette la personalizzazione della ricarica per ogni cliente. Un Centro di Controllo consente la supervisione della rete di colonnine e permette di verificare i consumi dei singoli utenti con la possibilità di addebito in bolletta. Le modalità di pagamento possono avvenire tramite carte prepagate o abbonamenti. L’auto elettrica consente di entrare gratuitamente in centro storico, di sostare gratuitamente su righe blu e di percorrere le corsie riservate ai bus, e di trovarsi liberi di circolare durante i Blocchi del traffico. Il Comune di Parma attende inoltre l’arrivo ad ottobre di 18 nuove auto elettriche da inserire in flotta e conta, attraverso il Bando recentemente emesso per interventi di mobility management per aziende ed enti, di poter finanziare nuove auto elettriche aziendali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento