Green

Comune di Salso-Bonifica Parmense: firmata intesa triennale per la valorizzazione e la sicurezza del territorio

Presto al via interventi per 175 mila euro co-finanziati al 50% tra i due enti per la lotta al dissesto idrogeologico e la riqualificazione delle strade comunali

DDa sinistra: la presidente della Bonifica Francesca Mantelli. il sindaco di Salsomaggiore Filippo Fritelli, il direttore generale della Bonifica Fabrizio Useri e il vicesindaco Enrica Porta

Firmato dal sindaco Filippo Fritelli e dal presidente del Consorzio della Bonifica Parmense Francesca Mantelli – alla presenza del vicesindaco Enrica Porta, del direttore generale Fabrizio Useri e del tecnico responsabile di zona Carlo Leccabue – l’accordo triennale 2021-2023 per la progettazione e la realizzazione di lavori di manutenzione e sistemazione idrogeologica a tutela della viabilità comunale. Un accordo che rinsalda la proficua collaborazione tra il Consorzio e l’Amministrazione salsese che in questi anni, come hanno rimarcato Fritelli e Porta, ha portato all’esecuzione di interventi importanti in tema di viabilità, sicurezza idrogeologica e difesa del territorio, creando una sinergia della quale ha beneficiato tutto il territorio comunale la cui non facile conformazione collinare, con frequenti episodi franosi, crea spesso problemi di sicurezza alla mobilità.

A seguito di questa intesa, per il 2021 l’ente di bonifica ha già progettato interventi per complesivi 175 mila euro – che vedranno il via a breve – in cui co-finanzia opere di sistemazione idrogeologica sul territorio salsese per 82 mila euro; mentre la restante metà dell’importo sarà investita dall’Amministrazione comunale per la riqualificazione di numerosi tratti di strade locali con lavori di asfaltatura, sostituzione guardrail, opere d’arte.

“Il prossimo triennio – spiegano Fritelli e Porta – vedrà impegnati Comune e Consorzio nella soluzione delle problematiche presenti e non ancora affrontate, sempre con particolare attenzione alla viabilità per favorire spostamenti rapidi e sicuri ai cittadini”. 

“I confronti con le amministrazioni comunali sono proficui e utili per l’efficientamento dell’operatività – evidenzia la presidente della Bonifica Parmense Francesca Mantelli – poiché, pianificando fianco a fianco e coordinatamente, gli enti valorizzano e tutelano al meglio i territori, intervenendo in modo più completo e performante”.

“L’intesa firmata oggi non è solo finalizzata difesa del territorio dal dissesto idrogeologico – sottolinea il direttore generale del Consorzio Fabrizio Useri – , ma fa sì che la Bonifica metta a disposizione del Comune di Salsomaggiore le competenze del suo Ufficio Progettazione e segua direttamente gli interventi sul comprensorio in qualità di Direzione Lavori”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Salso-Bonifica Parmense: firmata intesa triennale per la valorizzazione e la sicurezza del territorio

ParmaToday è in caricamento